Un tessuto di motivi: le origini del pensiero estetico di Richard Wagner

Copertina anteriore
De Sono, 1999 - 355 pagine
Frutto di ricerche condotte a Bayreuth, Dresda e Berlino, e basato in parte su materiali inediti, il volume si propone di seguire le origini del pensiero di Wagner attraverso gli scritti giovanili, analizzati nel loro contesto. Il percorso si articola in tre tappe: gli esordi sotto le bandiere dello "Juges Deutschland", la produzione parigina al cospetto della macchina del grand-opera e della musica strumentale di Berlioz; gli anni di Dresda in cui Wagner getta le basi di una vasta cultura storica e filosofica. Vengono percorse le riflessioni su Shakespeare e Beethoven, sull'opera italiana e francese, su Berlioz e i problemi della musica strumentale, i presupposti della sua filosofia della storia mutuata da Herder, Hegel e Feuerbach.

Dall'interno del libro

Cosa dicono le persone - Scrivi una recensione

Nessuna recensione trovata nei soliti posti.

Altre edizioni - Visualizza tutto

Parole e frasi comuni

Informazioni bibliografiche