Una bambina chiamata Africa

Copertina anteriore
Piemme, 2005 - 201 pagine
3 Recensioni
Robin è appena decollato da Parigi. Destinazione: Africa, dove finalmente rivedrà suo padre, volontario di Medici Senza Frontiere. Per colpa di una tempesta improvvisa, però, l'aereo precipita in mezzo al nulla, nella foresta della Sierra Leone. È qui che Robin incontra Sia, nome in codice Capitan Africa, una bambina-soldato strappata al suo villaggio e costretta a combattere con i guerriglieri. Insieme dovranno intraprendere un viaggio pieno di pericoli ma, in quella terra lontana da tutto e da tutti, nascerà un'amicizia che li cambierà per sempre... Età di lettura: da 9 anni.

Cosa dicono le persone - Scrivi una recensione

Recensione dell'utente - Segnala come inappropriato

Non mi è piaciuto..

Recensione dell'utente - Segnala come inappropriato

veramente nn l'ho ancora letto perciò l'ho ordinato in biblioteca ma la mia prof di antologia l'ha iniziato a leggere quando nn c'ero però leggendo la trama è molto toccante!

Informazioni bibliografiche