Uscir˛ da questo mondo e dal tuo amore

Copertina anteriore
Isbn Edizioni, 2010 - 124 pagine
A SalÚ, nei pressi di Rabat, un giovane marocchino vive un'esistenza fatta di piccole emozioni e grandi speranze. Siamo alla metÓ degli anni ottanta: Abdellah vorrebbe lavorare nel cinema, seguendo le tracce del suo grande idolo, la bellissima attrice egiziana Souad Hosni. Immagina un futuro diverso, una vita diversa, lontano da un Marocco che ama, ma che Ŕ troppo conservatore per tollerare la diversitÓ. Il presente Ŕ difficile, il futuro si preannuncia insopportabile. La scelta di andar via, lasciandosi tutto alle spalle, Ŕ forse l'unica soluzione. Parigi, Marrakesh, Il Cairo, saranno le nuove, necessarie tappe della sua formazione. Dopo "L'esercito della salvezza", Abdellah Ta´a torna a delineare, in questo romanzo l'educazione sentimentale di un giovane omosessuale marocchino, tra i ricordi di un Marocco omofobico e un presente di speranza, in cui poter vivere senza timori. Un viaggio amaro e disincantato all'interno di un mondo dalle mille contraddizioni, il grido disperato e poetico di un uomo che non ha paura di inseguire i propri sogni. Tra tradizione e modernitÓ, dal Marocco a Parigi, passando per Il Cairo, il racconto di un giovane marocchino alla ricerca della propria identitÓ, una storia di passione e sofferenza amorosa.
 

Cosa dicono le persone - Scrivi una recensione

Nessuna recensione trovata nei soliti posti.

Sommario

Sezione 1
7
Sezione 2
33
Sezione 3
37
Sezione 4
40
Sezione 5
44
Sezione 6
46
Sezione 7
52
Sezione 8
57
Sezione 14
70
Sezione 15
74
Sezione 16
76
Sezione 17
78
Sezione 18
81
Sezione 19
84
Sezione 20
86
Sezione 21
89

Sezione 9
58
Sezione 10
60
Sezione 11
63
Sezione 12
65
Sezione 13
67
Sezione 22
99
Sezione 23
102
Sezione 24
108
Sezione 25
110
Copyright

Parole e frasi comuni

Informazioni bibliografiche