Vocabolario della lingua Italiana: M-R

Copertina anteriore
Nella Stamperia del Vocabolario e dei Testi di Lingua, 1863
0 Recensioni
 

Cosa dicono le persone - Scrivi una recensione

Nessuna recensione trovata nei soliti posti.

Pagine selezionate

Altre edizioni - Visualizza tutto

Brani popolari

Pagina 13 - M' avea mostrato per lo suo forame Più lune già, quand' io feci il mal sonno, Che del futuro mi squarciò il velame. Questi pareva a me maestro e donno, Cacciando il lupo ei lupicini al monte, Per che i Pisan veder Lucca non ponno. Con cagne magre, studiose e conte, Gualandi con Sismondi, e con Lanfranchi S' avea messi dinanzi dalla fronte.
Pagina 43 - ... usciva per molti sfiatatoi che io avevo fatti che quanti più se ne fa, tanto meglio si empie le forme. E finito che io ebbi di cavar la cera, io feci una manica...
Pagina 201 - Ma sol d'incenso lagrime ed amomo; E nardo e mirra son l'ultime fasce. E qual è quei che cade, e non sa como, 11: Per forza di demon eh' a terra tira, O d'altra oppilazion che lega l'uomo, Quando si leva, che intorno si mira 11!
Pagina 180 - Dar le mosse a' tremoti, si dice di coloro senza la parola, e ordine de'quali non si comincia a metter mano , non che spedire cosa alcuna; il che si dice ancora, dar...
Pagina 47 - E se tornando all'amorosa vita, Per farvi al bel desio volger le spalle. Trovaste per la via fossati e poggi, Fu per mostrar quanto è spinoso calle, E quanto alpestre e dura la salita Onde al vero vaiar convien eh
Pagina 170 - e persuada loro che chi ha delle bestie assai per casa , come son costretto di aver io...
Pagina 135 - E salta in strada , che le gambe ha destre ; Ov' ella a ripigliarlo è poi spedita Da chi dopo di lei fa le minestre : E peroh...
Pagina 217 - Prese il falcione smisurato, lungo, Con denti a sega, e al caro padre in frelta Miele i iiegozü.
Pagina 69 - С. iv. 29. loó. siccome d' una massa bianca di grano si potrcbbe levare a grano a grano il fórmenlo, ea grano restituiré meliga rossa . C.
Pagina 203 - L'allro, che drieto vien con dulce riso, Con quel naso appuntato, lungo, e strano, Ha falto anche del ber suo paraifiso.

Informazioni bibliografiche