Struttura urbana e terziario alle imprese

Copertina anteriore
Sapienza Università Editrice, 1 mag 2018 - 204 pagine

I saggi contenuti in questo volume costituiscono gli esiti di una ricerca, sviluppata dagli Autori nella seconda metà degli anni Ottanta, nell’ambito del Progetto Finalizzato “Economia Italiana”. Lo studio aveva come oggetto l’interazione esistente fra i servizi alle imprese e la struttura della rete urbana, e quindi – applicati al caso italiano – il ruolo trainante delle città e delle aree metropolitane nei processi di crescita produttiva e di sviluppo economico. Dopo un’articolata fase metodologica, il lavoro propone una complessa classificazione dei servizi e dei comuni urbani, la cui lettura è agevolata dalla presenza di un’efficace cartografia tematica. Le conclusioni dello studio consentono di ribadire il ruolo portante delle aree urbane nella crescita dei potenziali territoriali e sottolineano pure come la forza propulsiva della trama insediativa provenga dalla compresenza virtuosa di servizi avanzati a carattere innovativo, di terziario decisionale e di ricerca e sviluppo. Una anticipazione del ruolo strategico esercitato dal cosiddetto “effetto di prossimità”.

p.p1 {margin: 5.5px 0.0px 0.0px 0.0px; text-align: justify; font: 36.5px 'Frutiger LT Std'} p.p2 {margin: 5.5px 0.0px 0.0px 0.0px; text-align: justify; font: 13.5px 'Frutiger LT Std'} span.s1 {font-kerning: none}
 

Cosa dicono le persone - Scrivi una recensione

Nessuna recensione trovata nei soliti posti.

Parole e frasi comuni

Informazioni sull'autore (2018)

Giorgio Alleva, è professore di Statistica presso Sapienza Università di Roma e ha insegnato anche presso l’Università LUISS “Guido Carli” e la Universidad del Salvador di Buenos Aires. All’Università Sapienza è stato direttore del dipartimento di Metodi e modelli per l’economia, il territorio e la finanza e del Centro inter-ateneo per la tecnologia dell’informazione e della comunicazione nella ricerca e nella didattica. Dal 2014 è Presidente dell’ISTAT. 

Attilio Celant, professore emerito della Sapienza Università di Roma, geografo economico ed economista del territorio. Direttore di Dipartimento di Studi Geoeconomici, e Preside della Facoltà di Economia; Presidente del Collegio dei Direttori di Dipartimento e Consigliere di Amministrazione alla Sapienza. Fondatore e direttore del Master in “Economia e management del turismo” e degli “Annali” del dipartimento. Si è occupato di arretratezza economica e squilibri produttivi, industria, rete urbana e turismo.

p.p1 {margin: 27.4px 0.0px 0.0px 0.0px; text-align: justify; font: 13.5px 'Frutiger LT Std'} p.p2 {margin: 5.7px 0.0px 0.0px 0.0px; text-align: justify; font: 13.5px 'Frutiger LT Std'} span.s1 {font-kerning: none}

Informazioni bibliografiche