Lingue romanze in Africa

Copertina anteriore
Simone Celani, Chiara Celata , Oreste Floquet
Sapienza Università Editrice, 3 mar 2021 - 162 pagine
Il volume prende spunto da una giornata di studi che ha avuto luogo presso Sapienza, Università di Roma nel maggio 2019. Riunisce specialisti di vari paesi, e parte dalla constatazione che gli studiosi che operano nelle varie aree della Romania africana (francese, portoghese e spagnola) soffrono di un eccessivo ed ingiustificato isolamento rispetto alle sfide complessive che il tema delle lingue romanze in Africa invece obbliga ad affrontare. Proprio in quest’ottica, il volume vuole favorire lo sviluppo di ricerche e analisi sempre più integrate e meno parcellizzate, a beneficio di una comprensione globale di fenomeni linguistici e sociali che condividono spazi e tempi di amplissima portata.
 

Cosa dicono le persone - Scrivi una recensione

Nessuna recensione trovata nei soliti posti.

Parole e frasi comuni

Informazioni sull'autore (2021)

Simone Celani è professore associato di Lingua e Traduzione Portoghese e Brasiliana presso Sapienza Università di Roma. Oltre a diversi saggi su rivista e in volume, ha pubblicato L’Africa di Lingua Portoghese (2003), Il Fondo Pessoa (2005), Carlo Antonio Casnedi e a Clavis Prophetarum de António Vieira (2007), Fernando Pessoa (2012), Alle origini della grammaticografia portoghese (2012) e le edizioni dei Saggi sulla lingua e Il caso Vargas di Fernando Pessoa (2006). Si è occupato, tra le altre cose, di Africa di lingua portoghese e di storiografia linguistica, con particolare attenzione alla grammaticografia di età moderna.

Chiara Celata insegna linguistica generale e glottologia all’Università degli studi di Urbino ‘Carlo Bo’. Si occupa di scienze del parlato, con particolare riguardo alla variazione fonetica e sociolinguistica in varietà di italiano e francese e alla trasmissione intergenerazionale nelle comunità di italofoni immigrati. In questi ambiti collabora in particolare con le università di Siena, Toronto e Queen Mary di Londra.

Oreste Floquet insegna linguistica francese presso Sapienza Università di Roma. Si è occupato, tra le altre cose, di variazione nei francesi africani. Ha pubblicato saggi sul Niger e sulla Costa d’Avorio in una prospettiva etnolinguistica e sociolinguistica. Collabora con l’École Normale Supérieure di Niamey ed è chercheur associé dell’Institut de Linguistique Appliquée dell’Università Félix Houphouët-Boigny di Cocody-Abidjan.

Informazioni bibliografiche