Aequora, pontos, jam, mare... Mare, uomini e merci nel Mediterraneo antico. Atti del Convegno internazionale (Genova, 9-10 dicembre 2004)

Copertina anteriore
Bianca Maria Giannattasio, Cristina Canepa, Luisa Grasso, Eliana Piccardi
All’Insegna del Giglio, 1 gen 2006 - 295 pagine

Atti del Convegno internazionale di studi sul Mediterraneo svoltosi a Genova il 9-10 dicembre 2004. Nell'anno in cui Genova è stata nominata capitale europea della cultura, il convegno discute in tre sezioni – relitti, commerci ed arti figurative – i più recenti risultati degli scavi subacquei e non, riguardanti il triangolo occidentale del Mediterraneo da Populonia alla Spagna. Alcune relazioni presentano scavi giunti all’attenzione del grande pubblico, come quelli delle navi di Pisa-S.Rossore o della metropolitana di Napoli; ma tutti riflettono l’interesse per gli uomini che viaggiavano per il mare del “lontano Occidente”.

 

Cosa dicono le persone - Scrivi una recensione

Nessuna recensione trovata nei soliti posti.

Indice

i
174
La pittura di paesaggio marittimo nella villa grande
234
spiagge sommerse e frequentazioni di epoca punica
249
Dati recenti sul reimpiego di anfore romane dallarea urbana di Sulcis Sardegna
264
Rosse terre dAfrica a Quartucciu
279
nuoto nel mondo greco
292
Copyright

Altre edizioni - Visualizza tutto

Parole e frasi comuni

Informazioni sull'autore (2006)

 

Informazioni bibliografiche