Regione Lazio. Un nuovo turismo per il Litorale Nord: Manuale per promuovere la trasposizione del sapere

Copertina anteriore
Sapienza Università Editrice, 12 mar 2020 - 110 pagine
0 Recensioni
Google non verifica le recensioni, ma controlla e rimuove i contenuti falsi quando vengono identificati
Il volume, risultato della collaborazione tra la Startup Innovativa “SARA ENViMOB S.r.l., Servizi e Soluzioni per la Natura e il Turismo”, di Sapienza Università di Roma, la Rete di Imprese “I Borghi Marinari di Roma – RIBOMAR”, e la FEDERBALNEARI Lazio Litorale Nord, promuove dal basso la trasformazione dell’offerta turistica del Litorale Nord della Regione Lazio e risollevarla dal presente stato di “under tourism”. Ma il Litorale Nord è ricco di risorse, di beni naturali e culturali sparsi sulla costa, nel mare, e nell’entroterra, che non sono stati valorizzati e che dovranno esserlo anche in relazione alla presenza ai suoi confini di tre poli, il Porto di Civitavecchia, l’Aeroporto di Fiumicino e il centro storico di Roma, oggi interessato dal fenomeno definito “overtourism”.
 

Cosa dicono le persone - Scrivi una recensione

Nessuna recensione trovata nei soliti posti.

Parole e frasi comuni

Informazioni sull'autore (2020)

Massimo Castellano, manager di impresa con esperienza internazionale maturata presso aziende e gruppi industriali operanti nel settore del turismo, dei trasporti e della logistica, dove si è prevalentemente occupato di politiche comunitarie, marketing territoriale, comunicazione e relazioni istituzionali. Ideatore e coordinatore delle campagne di comunicazione “Pelagos” e “Blue Planet Economy”, nel cui ambito si realizzano eventi, format, percorsi di divulgazione e progetti per lo sviluppo di politiche mirate alla valorizzazione territoriale. Presidente di RIBOMAR con 60 imprese del comparto turistico costiero dei 5 comuni del Litorale Nord, il sodalizio costituisce uno dei raggruppamenti di settore più rilevante in ambito nazionale.

Armando Montanari, vice Presidente di SARA ENViMOB Srl, già docente di Geografia del Turismo e della Mobilità Umana al CdL in Scienze del Turismo, di cui è stato anche Presidente. Ha promosso e coordinato numerosi progetti di ricerca nazionali ed europei negli anni di attività presso lo I.S.S.C., Vienna, il CNR, e La Sapienza. Ha fatto parte del Consiglio di Amministrazione dello European Environment Bureau, Bruxelles, di cui è anche stato Presidente.

Informazioni bibliografiche