Il teatro e l'anfiteatro di Cividate Camuno. Scavo, restauro e allestimento di un parco archeologico

Copertina anteriore
Valeria Mariotti
All’Insegna del Giglio, 1 giu 2004 - 408 pagine

Il volume presenta i risultati scientifici di scavo e restauro del teatro e dell’anfiteatro della città romana di Cividate Camuno (scoperti nel 1984). Il ritrovamento ha permesso di aprire nuove prospettive di ricerca su aspetti della Valcamonica preromana e sulla realtà di Cividate, gettando nuova luce su strutture, dinamiche economiche, sociali e culturali dell'area. Altrettanto importante risulta però l'efficacia dell'opera interistituzionale di recupero e valorizzazione del patrimonio culturale-archeologico, con l'apertura del nuovo parco dedicato al ritrovamento.
Il testo si centra quindi sull’analisi dei monumenti, con i dati derivanti dallo scavo dell’area e lo studio dei materiali archeologici. Queste due sezioni centrali sono precedute da una raccolta di studi sul popolamento dell’area in epoca preromana e sulla media Valcamonica romana (documenti storici, dati archeologici e topografici). L’ultima parte del volume illustra la tecnica e la metodologia di restauro delle strutture, e la correlativa realizzazione del progetto architettonico del parco.

 

Cosa dicono le persone - Scrivi una recensione

Nessuna recensione trovata nei soliti posti.

Indice

Maila Chiaravalle
183
Silvia Bocchio
255
Marina Uboldi
267
Antonella Bonini
277
Matilde Carrara
283
Cristina Ravedoni Silvia Di Martino
323
Copyright

Altre edizioni - Visualizza tutto

Parole e frasi comuni

Informazioni sull'autore (2004)

 

Informazioni bibliografiche