Società e pratiche funerarie a Veio: Dalle origini alla conquista romana

Copertina anteriore
Sapienza Università Editrice, 7 giu 2019 - 216 pagine
Il volume raccoglie gli Atti della Giornata di Studi organizzata il 7 giugno 2018 presso l’Odeion del Museo dell’Arte Classica della Sapienza Università di Roma. Sono presenti contributi elaborati sia da giovani ricercatori della Scuola di Dottorato della Sapienza sia da affermate personalità della comunità scientifica, italiane e francesi, con lo scopo di mettere a confronto le metodologie e i risultati. L’obiettivo del lavoro è dunque quello di presentare lo status quaestionis sul tema dell’ideologia funeraria nella città e nel territorio di Veio, dalle origini fino alla definitiva conquista romana: sono stati presi in esame i dati restituiti dalle recenti scoperte e dalle indagini più aggiornate sulle necropoli. Una sezione è poi dedicata al confronto tematico con altre realtà dell’Etruria e dell’area medio-adriatica, mentre l’ultima parte analizza i cosiddetti indicatori dell’ideologia: quegli aspetti specifici che, nel corso della ricerca archeologica, forniscono informazioni chiave per la ricostruzione del complesso e articolato mosaico dell’ideo­logia, sottesa alla dimensione funeraria di una società antica.

Marco Arizza è dottore di ricerca in Archeologia, curriculum Etruscologia (Sapienza Università di Roma). È stato associato di ricerca presso l’Istituto di Studi sul Mediterraneo Antico del CNR e hébergé presso l’École normale supérieure di Parigi. Ha diretto indagini di scavo e progetti di ricerca a Roma e nell’Italia centrale; negli ultimi anni si è occupato di archeologia funeraria e di contesti santuariali, con particolare riguardo alle fasi preromane del Lazio e dell’Etruria. È autore di numerosi contributi scientifici e ha co-curato i volumi: La scoperta di una struttura templare sul Quirinale (2015) e I dati archeologici. Accessibilità, proprietà e disseminazione (2018). Attualmente è tecnico di ricerca presso il Consiglio Nazionale delle Ricerche.

Cosa dicono le persone - Scrivi una recensione

Nessuna recensione trovata nei soliti posti.

Informazioni sull'autore (2019)

Marco Arizza è dottore di ricerca in Archeologia, curriculum Etruscologia (Sapienza Università di Roma). È stato associato di ricerca presso l’Istituto di Studi sul Mediterraneo Antico del CNR e hébergé presso l’École normale supérieure di Parigi. Ha diretto indagini di scavo e progetti di ricerca a Roma e nell’Italia centrale; negli ultimi anni si è occupato di archeologia funeraria e di contesti santuariali, con particolare riguardo alle fasi preromane del Lazio e dell’Etruria. È autore di numerosi contributi scientifici e ha co-curato i volumi: La scoperta di una struttura templare sul Quirinale (2015) e I dati archeologici. Accessibilità, proprietà e disseminazione (2018). Attualmente è tecnico di ricerca presso il Consiglio Nazionale delle Ricerche.

Informazioni bibliografiche