Immigrazione e cittadinanza: Riflessioni su alcuni aspetti giuridici e politici

Copertina anteriore
Paolo Bonini, Ettore William Di Mauro, Gaetano Iovino, Martina Menghi, Federico Sciarra
Sapienza Università Editrice, 10 dic 2019 - 144 pagine

Il volume propone una riflessione su alcuni nodi che emergono nel corso del dibattito generale su immigrazione e cittadinanza, a partire dalle competenze scientifiche e professionali degli autori, nelle rispettive qualifiche di giuristi, architetti o politologi. 

L’opera, infatti, è il risultato di un progetto di ricerca di giovani studiosi e professionisti riuniti nell’associazione Persona è futuro (www.personaefuturo.it).

Il testo vuole offrire una lettura critica di alcuni temi, tra cui: i criteri di attribuzione della cittadinanza, le implicazioni del politicamente corretto/scorretto, la storia dei modelli giuridici che regolano la cittadinanza o l’immigrazione in Italia e in altri Stati, l’impatto dell’immigrazione nei modelli culturali italiani, l’evoluzione delle architetture per gestire la crisi.

 

Cosa dicono le persone - Scrivi una recensione

Nessuna recensione trovata nei soliti posti.

Parole e frasi comuni

Informazioni sull'autore (2019)

Paolo Bonini, dottore di ricerca in Diritto pubblico, comparato e internazionale presso Sapienza Università di Roma, docente a contratto per l’Università degli Studi di Napoli “L’Orientale”, avvocato.


Ettore William Di Mauro, dottore di ricerca in Diritto dei contratti ed economia d’impresa, Sapienza Università di Roma, avvocato.


Gaetano Iovino, dottorando di ricerca in Scienze Forensi presso la Pontificia Università Lateranense, avvocato.


Martina Menghi, dottore di ricerca in Diritto comparato e processi di integrazione, doppia laurea italofrancese, Master presso il Collegio d’Europa, avvocato.


Federico Sciarra, dottore di ricerca in Discipline giuridiche presso il Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università degli Studi Roma Tre, avvocato.

Informazioni bibliografiche