Dizionario giuridico inglese-italiano: integrato con il lessico politico

Copertina anteriore
Giuffrè Editore, 2011 - 523 pagine
0 Recensioni
Uno strumento di consultazione per la traduzione, che condensa, nel minimo spazio possibile, il massimo di contenuto senza sacrificare la chiarezza. Nei casi in cui mancano equivalenze tra i due sistemi di diritto, alla traduzione è aggiunta una spiegazione per guidare il lettore nel lavoro comparativo. Il dizionario è diviso in due parti: la sezione inglese-italiano si articola in un elenco di voci inglesi seguite dalla traduzione italiana; la sezione italiano-inglese invece è di rimando alla precedente. Una particolare cura è stata posta nell'equilibrare l'uso britannico e americano e nell'arricchire il lessico giuridico con espressioni di filosofia del diritto, costituzionalismo, diritto internazionale e comunitario e con la terminologia politica, in modo da fare dell'opera un ausilio indispensabile non solo per gli operatori del diritto e gli studenti di giurisprudenza ma anche per chi, studente o studioso, si interessa di scienze politiche.
 

Cosa dicono le persone - Scrivi una recensione

Nessuna recensione trovata nei soliti posti.

Pagine selezionate

Indice

Sezione 1
3
Sezione 2
29
Sezione 3
41
Sezione 4
79
Sezione 5
103
Sezione 6
121
Sezione 7
137
Sezione 8
143
Sezione 22
367
Sezione 23
369
Sezione 24
373
Sezione 25
387
Sezione 26
391
Sezione 27
407
Sezione 28
417
Sezione 29
423

Sezione 9
173
Sezione 10
177
Sezione 11
179
Sezione 12
191
Sezione 13
209
Sezione 14
217
Sezione 15
227
Sezione 16
261
Sezione 17
265
Sezione 18
287
Sezione 19
321
Sezione 20
339
Sezione 21
357
Sezione 30
429
Sezione 31
449
Sezione 32
453
Sezione 33
459
Sezione 34
463
Sezione 35
467
Sezione 36
479
Sezione 37
481
Sezione 38
493
Sezione 39
507
Sezione 40
513
Sezione 41
523

Informazioni bibliografiche