Ricerca Immagini Maps Play YouTube News Gmail Drive Altro »
Accedi
Libri Libri 1 - 6 di 6 su 1 Cortegiano, oltre lo aver fatto ed ogni dì far conoscere ad ognuno sé esser di....
" 1 Cortegiano, oltre lo aver fatto ed ogni dì far conoscere ad ognuno sé esser di quel valore che già avemo detto, si volti con tutti i pensieri e forze dell'animo suo ad amare e quasi adorare il principe a chi serve, sopra ogni altra cosa; e le voglie... "
Storia Delle Compagnie Di Ventura In Italia - Pagina 268
1845
Visualizzazione completa - Informazioni su questo libro

Il libro del cortegiano nuovamente corretto ad uso della gioventù

conte Baldassarre Castiglione - 1842
...l'aver fatto, ed ogni d'i far conoscere ad ognuno, sé esser di quel valore che già.abbi.imo detto, si volti con tutti i pensieri e forze dell'animo suo ad amare e quasi adorare il principe a cui serve, sopra ogni altra cosa; e le voglie sue e costumi e modi, tutti indirizzi a compiacerlo....
Visualizzazione completa - Informazioni su questo libro

Storia degli italiani, Volume 5

Cesare Cantù, Gaetano Barbati - 1858
...esercizi piacenti ; non abbia poi parlicolarilà, cioè carattere. Vuole « che il cortegiano si volli con tutti i pensieri e forze dell'animo suo ad amare e quasi adorare il principe a cui servo, sopra ogni altra cosa, e le voglie sue e costumi e modi lutti indirizzi a compiacerlo...
Visualizzazione completa - Informazioni su questo libro

Curiosità e ricerche di storia subalpina, pubbl. da una società di studiosi ...

Storia subalpina - 1879
...1851. (3) Basti per tatti questo passo: « Voglio adunque clie il t'ortcgiano... ai volti con < tatti i pensieri e forze dell'animo suo ad amare e quasi adorare il principe, a chi 1 «erve, sopra ogni altra cosa, e le voglie suo e costumi e modi tutti indirizzi a...
Visualizzazione completa - Informazioni su questo libro

Della letteratura italiana esempj e giudizj, Parte 1

Cesare Cantù - 1892
...e gli esercizj piacenti ; non abbia poi particolarità, cioè carattere. Vuole < che il cortigiano si volti con tutti i pensieri e forze dell'animo suo ad amare e quasi adorare il principe a cui serve, sopra ogni altra cosa, e le voglie sue e costumi e modi tutti indirizzi a compiacerlo...
Visualizzazione completa - Informazioni su questo libro

Breve storia della piaggeria

Richard Stengel - 2001 - 334 pagine
...fa dire Castiglione al suo alter ego, Federico. È opportuno che il cortigiano, continua Federico, «si volti con tutti i pensieri e forze dell'animo suo ad amare e quasi adorare il principe a chi serve sopra ogni altra cosa; e le voglie sue e costumi e modi tutti indrizzi a compiacerlo»....
Anteprima limitata - Informazioni su questo libro

Manuale del leccaculo. Teoria e storia di un'arte sottile

Richard Stengel - 2004 - 334 pagine
...fa dire Castiglione al suo alter ego, Federico. È opportuno che il cortigiano, continua Federico, «si volti con tutti i pensieri e forze dell'animo suo ad amare e quasi adorare il principe a chi serve sopra ogni altra cosa; e le voglie sue e costumi e modi tutti indrizzi a compiacerlo»....
Anteprima limitata - Informazioni su questo libro




  1. Biblioteca personale
  2. Guida
  3. Ricerca Libri avanzata
  4. Scarica ePub
  5. Scarica PDF