I cristiani d'Iraq

Copertina anteriore
Editoriale Jaca Book, 2006 - 223 pagine
Tra le tante vittime delle conseguenze della guerra in Iraq, ci sono senza dubbio i cristiani. Questo è quanto sostiene Joseph Yacoub, professore di Scienze Politiche all'Università Cattolica di Lione, figlio di quel Paese e di quella cultura. L'autore del presente saggio tratta dei cristiani d'Iraq, circa un milione, prima e dopo l'invasione americana, nella diversità delle loro Chiese, dei loro culti, del loro radicamento sociale e geografico, del loro stato giuridico, della loro situazione in Kurdistan, delle loro attività, del ruolo svolto nella società e nello stato iracheno. L'autore ripercorre inoltre i rapporti tra cristiani e mondo arabo, messi duramente alla prova dalle nefaste conseguenze dell'invasione americana.
 

Cosa dicono le persone - Scrivi una recensione

Nessuna recensione trovata nei soliti posti.

Indice

Un paese dalle Chiese bimillenarie
44
protestanti
53
Lo status dei cristiani dIraq
67
La situazione nel Kurdistan iracheno 1991marzo 2003
77
lacerazione ed esodo
84
II
93
Penetrazione dei missionari fondamentalisti americani
99
insicurezza crescente oppressione e ricerca dellesodo
105
unepopea da Bagdad a Pechino
139
dialogo e resistenza
149
Uneredità culturale specifica
155
tragedia e continuità di un popolo
184
Una comunità dispersa e frammentata
197
In Australia
204
Nei confronti dellOccidente e dei missionari
217
Copyright

quale lezione trame?
129

Parole e frasi comuni

Informazioni bibliografiche