Letture su la storia della filosofia moderna: Bacone, Descartes, Spinoza, Malebranche, Volume 2

Copertina anteriore
Fratelli Ferrario, 1863 - 456 pagine
 

Cosa dicono le persone - Scrivi una recensione

Nessuna recensione trovata nei soliti posti.

Pagine selezionate

Altre edizioni - Visualizza tutto

Parole e frasi comuni

Brani popolari

Pagina 27 - ... corpo, dalla vicinanza di quelli che lo toccano immediatamente e che noi consideriamo come in riposo, nella vicinanza di...
Pagina 310 - Dio è il luogo degli spiriti, come lo spazio è il luogo dei corpi...
Pagina 231 - Il diritto naturale di tutta la natura, e conscguentemente di ciascun individuo, si estende tanto quanto la sua potenza. Tutto ciò che un uomo fa secondo le leggi della sua natura, lo fa per sommo diritto di natura e ha sulla natura tanto diritto per quanto vale la sua potenza
Pagina 442 - L'Italia, che altre volte s' ebbe il primato in ogni genere di studj; che nell'antichità ebbe tanta parte al progresso della filosofia per opera delle scuole della Magna Grecia; e che al cadere del medio evo suscitò nel mondo intellettuale quel gran moto del...
Pagina 182 - L'oggetto dell'idea che costituisce la Mente umana è il Corpo, ossia un certo modo dell'Estensione esistente in atto, e nient'altro» - dispiega, attraverso dimostrazione, corollario e scolio la questione dell'unità di mente e corpo.

Informazioni bibliografiche