Recensioni

Recensioni degli utenti

Recensione dell'utente - Segnala come inappropriato

Del ragno il veleno.
Il racconto è ambientato nel futuro dove i viaggi interplanetari sono una realtà. Lo spazio è stato colonizzato ed un sistema di trasporti commercio e contrabbando la fà da
padrone, la sete di potere e di denaro, l'inganno ed il male,nn sn cambiati.
L' Idea è ottima, la suspense non manca ,i ragni killer contribuiscono a dare l'inquitudine giusta a questo fanta thriller.
I personaggi sn ben definiti ma andrebbero approfonditi
l'unica pecca è il finale, troppo veloce e che rimane comunque aperto,
forse la trama della Vendetta di Riccardo è solo agli inizi?
Come un futuristico Conte di Montecristo...
Liza
 

Recensione dell'utente - Segnala come inappropriato

Del ragno il veleno.
Il racconto è ambientato in un futuro dove l’ uomo ha superato molti dei suoi limiti spazio-temporali. I viaggi interplanetari sono una realtà. Lo spazio è stato colonizzato
ed un sistema di trasporti da e verso le più lontane galassie è ormai stato realizzato.
Ma anche in quei luoghi remoti i limiti della natura umana non sono cambiati: la sete di potere e di denaro, l'inganno ed il male, la seguono.
Sono questi i due binari sui quali viaggia il racconto. L' Idea è accattivante, la suspense non manca ,ed anche l' apparizione dei ragni killer contribuisce ad innalzare il tasso di inquietudine di questo fanta thriller.
I personaggi però , a mio avviso, dovevano essere caratterizzati meglio.
Quanto al finale, che arriva forse troppo veloce e che rimane comunque aperto, qualcosa ci dice che la storia di Donata e di Riccardo non è ancora finita.
 

Tutte le recensioni - 2
5 stelle - 0
4 stelle - 0
3 stelle - 0
1 stella - 0

Tutte le recensioni - 2
Recensioni editoriali - 0

Tutte le recensioni - 2