Storia religiosa e civile dei papi, Volume 1

Copertina anteriore
 

Cosa dicono le persone - Scrivi una recensione

Nessuna recensione trovata nei soliti posti.

Pagine selezionate

Altre edizioni - Visualizza tutto

Parole e frasi comuni

Brani popolari

Pagina 71 - Avete il vecchio e il nuovo Testamento, E il pastor della Chiesa che vi guida: Questo vi basti a vostro salvamento.
Pagina 419 - Ad hanc enim ecclesiam propter potentiorem principalitatem necesse est omnem convenire ecclesiam, hoc est, eos qui sunt undique fideles, in qua semper ab his, qui sunt undique, conservata est ea quae est ab Apostolis traditio.
Pagina 36 - Ed io altresì ti dico, che tu sei Pietro, e sopra questa pietra io edificherò la mia chiesa, e le porte dell' inferno non la potranno vincere.
Pagina 211 - Si Tiberis ascendit in moenia, si Nilus non ascendit in arva, si caelum stetit, si terra movit, si fames, si lues, statim Christianos ad leonem ! adclamatur.
Pagina 37 - Ed io ti darò le chiavi del regno de' cieli ; e tutto ciò che avrai legato in terra sarà legato ne' cieli, e tutto ciò che avrai sciolto in terra sarà sciolto ne
Pagina 71 - Giudeo tra voi di voi non rida. Non fate come agnel che lascia il latte Della sua madre, e semplice e lascivo Seco medesmo a suo piacer combatte. Così Beatrice a me, com' io scrivo; 85 Poi si rivolse tutta disiante A quella parte ove il mondo è più vivo.
Pagina 66 - Nerone a questo spettacolo prestò i suoi orti, e celebrovvi la festa Circense, vestito da cocchiere in su'l cocchio, o spettatore tra la plebe. Onde di que' cattivi, benché meritevoli d'ogni novissimo supplizio, veniva pietà , non morendo per ben pubblico , ma per bestialità di colui.
Pagina 64 - Cerchio : allargossi nel piano ; sali a' colli; scese e comprese ogni cosa senza dar tempo a ripari la furia sua ; e fece quella Roma vecchia con sue viuzze strette e torte, e chiassuoli, subito un falò. Lo spegnere era impedito dalle donne, da...
Pagina 64 - ... la notte. XXXVIII. Seguita la più grave e atroce rovina che mai avvenisse in Roma per violenza di fuoco ; non si sa se per caso, o per frode del principe; che dell'uno e dell'altro ci sono autori.
Pagina 41 - Acciocché voi mangiate, e beviate, alla mia tavola, nel mio refno ; e sediate sopra de' troni, giuicando le dodici tribù d' Israele. 31 II Signore disse ancora : Simone, Simone, ecco, Satana ha richiesto di vagliarvi, come si vaglia il grano. 32 Ma io ho pregato per te, acciocché la tua fede non venga meno; e tu, quando un giorno sarai convertito, conferma i tuoi fratelli. 33 Ma egli gli disse : Signore, io son presto ad andar teco, e in prigione, e alla morte.

Informazioni bibliografiche