Q: romanzo

Copertina anteriore
Einaudi, 1999 - 651 pagine
In questo libro, costato anni di lavoro e di ricerca, il misterioso Luther Blisset, nome multiplo sotto il quale agisce un nucleo di destabilizzatori del senso comune, ha per la prima volta affrontato la forma del romanzo. Il risultato è un romanzo storico che è anche un giallo mozzafiato, nonché un trattato sull'inganno, sulla beffa e sulla falsificazione, animato da una folla di figure, dove il Bene e il Male si scontrano e si mescolano spesso negli stessi personaggi: il misterioso Q, la spia che tradisce i suoi compagni di lotta, e il Sopravvissuto, una sorte di Nessuno nel quale ognuno, se vuole può riconoscersi, che attraversa le epoche disincantato, feroce e animato da molto terrestri pulsioni.
 

Cosa dicono le persone - Scrivi una recensione

Nessuna recensione trovata nei soliti posti.

Parole e frasi comuni

Informazioni sull'autore (1999)

Luther Blissett was, until recently, on the coaching staff at Watford Football Club. A soccer-player, he is perhaps best known for his brief and inglorious stint at AC Milan in the early 80's. He had nothing to do with the writing of this book.
Frederico Guglielmi, Fabrizio Belletati, Luca di Meo and Giovanni Cattabriga, the real authors of Q, range in age from 26 to 36 and live in Bologna.

Informazioni bibliografiche