Memorie

Copertina anteriore
Alle spese dell'Instituto, 1832
 

Cosa dicono le persone - Scrivi una recensione

Nessuna recensione trovata nei soliti posti.

Pagine selezionate

Indice

Altre edizioni - Visualizza tutto

Parole e frasi comuni

Brani popolari

Pagina 164 - Giuliano, pure imparandosi dallo stesso storico3, che gli Augustali erano insieme i sacerdoti della gente Giulia, onde oggetto del loro culto tanto fu il Divo Giulio quanto il Divo Augusto, non ripugnerebbe il credere, che ad onta di essere qui memorati ambedue, non si fosse inteso di ricordare se non che un sacerdozio solo. Se non che in questo caso sembrerebbe, che si fosse dovuto risparmiare il secondo IEPEA, e molto maggior ostacolo insorge dall'essere stata incisa la lapide sotto...
Pagina 248 - Dr. ED Clarke, in his Travels, (vol. iii. chap. vi. page 188,) says : " A short distance from the road, concealed among trees, lay the largest granite pillar in the world, excepting the famous column of Alexandria in Egypt, which it much resembles. It is of the same substance, and it has the same form ; its astonishing length, as a mere shaft, without base or capital, of one entire...
Pagina 43 - EMERITIS STIPENDIIS QVO RVM NOMINA SVBSCRIPTA SVNT IPSIS LIBERIS POSTERISQVE EORVM CIVITA TEM DEDIT ET CONVBIVM CVM VXO RIBVS QVAS TVNC HABVISSENT CVM EST CIVITAS IIS DATA AVT SI QVI...
Pagina 107 - Massa- marittima e di Campiglia. Le adiacenze di questo fiume formino dunque il soggetto delle nostre ricerche , per vedere se vi troviamo quella Vetulonia che accenna Plinio avere acque calde. E senza dubbio spettacoloso il vedere dalle alture di Gerfalco e di Monte-rotondo le adiacenti colline che inclinano a ponente verso il mare , in cento luoghi emanare in alto colonne di vaporoso fumo fino alle nuvole , o spinto dal vento strisciar sulle selve a distanze considerabili. Non men sorprendente...
Pagina 63 - Flamen, sume samentum.' rogavi aliquem ex popularibus, quid illud verbum esset. ait lingua Hernica pelliculam de hostia, quam in apicem suum flamen cum in urbem introeat inponit.
Pagina 139 - ... lontana d'assai. Laonde egli sarebbe altrettanto strano il raccogliere da questo passo , che detta città stata fosse nella vicinanza di Veji , quanto mal s'accorda colla sana critica l'opinione di coloro , che voglion cercarne nei contorni di Volci. Ma ci si opporrà nell' altro passo di Plinio (3) , esser posta infatti Vetulonia nella vicinanza del mare , siccome anche il ch. Inghirami in questo luogo con tutta ragione riconosce un argomento rilevantissimo per tenersi persuaso che una Vetulonia...
Pagina 111 - La fontana del Sambuco non dista che cento passi dal fonte recentemente scoperto , e pare ormai assicurato , che a quest' ultimo debba restituirsi un tale onore, soprattutto ove voglia riflettersi , che la prima è povera di acque, e non riunisce i requisiti di località e di limpidezza decantati da Grazio . Chè in questa contrada esistesse un fonte Bandusio , ed anche un borgo dello stesso nome, lo rileviamo da una bolla di Pasquale II dell' anno Iio3, che leggesi nel Bollano romano (i), ma rimaneva...
Pagina 248 - ... concealed among trees, lay the largest granite pillar in the world, excepting the famous column of Alexandria in Egypt, which it much resembles. It is of the same substance, and it has the same form ; its astonishing length, as a mere shaft, without base or capital, of one entire stone, equalled thirty-seven feet eight inches ; and it measured five feet three inches in diameter at the base, and four feet five inches at the summit. It may seem to throw some light upon the origin of the Egyptian...
Pagina 130 - ... campo a sospettare che diversi altresì potessero essere i paesi dei quali si parla, per cui proposi il sospetto che altra fosse Vetulonia della maremma , altri i Vetuloniesi di Viterbo , mentre lo stesso Plinio è quegli ch'emette una tal distinzione. L'iscrizione aretina, dove si nominano i Vetuloniesi, dei quali fu .curatore Q. Spurinna, c'invita a non rigettare ogni congettura su quel nome Spurinella che i Viterbesi asseriscono essersi conservata fra loro (2).
Pagina 137 - Inghirami , che qui essendo stato un giorno indubitatamente un paese quantunque grande o piccolo , cui si conviene il nome di Vetulonia , si potrebbe desistere da ulteriori ricerche se la strettezza del locale menzionato e la mancanza di rovine rilevanti non paresse e intraddire alla magnificenza decantata della Vetulonia etrusca. Da ciò dunque nacque ali...

Informazioni bibliografiche