Andrea Fortunato. «Una stella cometa»

Copertina anteriore
Il passaporto ematico intitolato ad Andrea Fortunato, calciatore della Juventus e Nazionale italiana prematuramente scomparso nel 1995, e alla memoria di Flavio Falzetti, calciatore dilettante morto l'11 marzo 2014 per leucemia, promosso dall'associazione sportiva Fioravante Polito ora Fondazione, è finalizzato a prevenire e impedire drammi e tragedie sportive, rendendo obbligatori, per tutti coloro che si accingono a praticare attività sportive, agonistiche e non, i controlli dei valori ematici e cardiaci; controlli, questi, indispensabili per il rilascio del certificato di idoneità all'attività sportiva.

Cosa dicono le persone - Scrivi una recensione

Nessuna recensione trovata nei soliti posti.

Altre edizioni - Visualizza tutto

Informazioni bibliografiche