Partizioni teoretiche del diritto amministrativo, ossia, Introduzione alla scienza ed alle leggi dell'amministrazione pubblica

Copertina anteriore
C.G. Nobile, 1860 - 356 pagine
 

Cosa dicono le persone - Scrivi una recensione

Nessuna recensione trovata nei soliti posti.

Altre edizioni - Visualizza tutto

Parole e frasi comuni

Brani popolari

Pagina 16 - comuni sia un bisogno di tutte le posizioni sociali, ovvero che il problema amministrativo possa almeno provvisoriamente staccarsi dal problema politico? Dirà forse alcuno che ciò sia impossibile ? Dirà
Pagina 156 - di garantia degli agenti dell' amministrazione, colle quali si accenna indirettamente e quasi per presupposto alla responsabilità. Onde la diretta e spontanea censura degli amministratori
Pagina 16 - politico sia cosa di supremo interesse nei tempi moderni, si dimostra da ciò che nei tempi moderni più che mai il travaglio degli spiriti intorno alle forme costitutive degli stati
Pagina 17 - una casta, un partito che voglia accomodarsi di maniera da poter vivere contro il piacere e l'interesse del resto
Pagina 155 - esercizio della responsabilità amministrativa, e tuttavia, non aver ottenuto lo scopo. Ciò avviene se i modi definiti sieno di tanta difficoltà che la pratica ne sia difficile
Pagina 17 - indispensabile, cioè che il governo qualunque siasi, sia un governo onesto e non un governo di violenza, ossia un governo che si tenga esso
Pagina 17 - amministrativo appartiene alle scienze della pace ed alle opere della pace, e però gli bisogna assolutamente che il governo sia un governo che miri
Pagina 156 - di osservazione che, laddove in alcuni antichi governi la censura dell' amministrazione si esercitava con
Pagina 16 - invariabile intorno alla pubblica amministrazione, in modo che possa ritenersi che il bene amministrare
Pagina 30 - quello di trovare i modi e le forme più sicure e più certe da cogliere e rappresentare immutabilmente in mezzo

Informazioni bibliografiche