I segreti della tavola di Montalbano. Le ricette di Andrea Camilleri

Copertina anteriore
Il leone verde edizioni, 2009 - 160 pagine
0 Recensioni
Google non verifica le recensioni, ma controlla e rimuove i contenuti falsi quando vengono identificati
Un'indagine sull'universo gastronomico di Andrea Camilleri, espresso attraverso il suo illustre personaggio: il commissario Montalbano, goloso e continuamente affetto da un "pititto" smisurato. Ne viene fuori un'antologia gustosa come una tavolata ben imbandita, con rievocazioni di alimenti e pietanze tratte dai suoi ricordi dell'infanzia in Sicilia. Il cibo diventa protagonista trasversale di tutte le storie, e acquista una valenza affettiva molto forte, sinonimo di materializzazione dell'amore materno. Da qui si deduce l'importanza che questa passione ha per il commissario, così prepotente da prevaricare anche la passione amorosa. Per lui, il cibo è l'oggetto del desiderio, più importante degli altri piaceri e deve essere conquistato a tutti i costi; ma i segreti delle gustose pietanze sono custoditi da altri, la "cammarera" Adelina, Calogero, Enzo. Le ricette sono svelate in queste gustose pagine da assaporare in silenzio e solitudine, con animo lieto e mente sgombra, una per volta, come quando Montalbano si siede a degustare i suoi piatti preferiti.
 

Cosa dicono le persone - Scrivi una recensione

Nessuna recensione trovata nei soliti posti.

Pagine selezionate

Sommario

Sezione 1
5
Sezione 2
7
Sezione 3
10
Sezione 4
15
Sezione 5
20
Sezione 6
23
Sezione 7
29
Sezione 8
36
Sezione 16
74
Sezione 17
79
Sezione 18
83
Sezione 19
86
Sezione 20
90
Sezione 21
96
Sezione 22
101
Sezione 23
113

Sezione 9
42
Sezione 10
47
Sezione 11
49
Sezione 12
54
Sezione 13
60
Sezione 14
64
Sezione 15
68
Sezione 24
120
Sezione 25
126
Sezione 26
131
Sezione 27
135
Sezione 28
138
Sezione 29
146
Copyright

Altre edizioni - Visualizza tutto

Parole e frasi comuni

Informazioni bibliografiche