Rafa. La mia storia

Copertina anteriore
Sperling & Kupfer, 2011 - 256 pagine
Rafael Nadal, uno dei più grandi tennisti di tutti i tempi, sa cosa significa essere il migliore nel suo sport. È arrivato al top giovanissimo, bruciando record su record prima di chiunque altro. Originario dell'isola di Maiorca, dove il "clan" Nadal, una famiglia solida e unita, vive da generazioni, fin dall'età di quattro anni viene allenato dallo zio Toni, geniale e inflessibile, ed educato dai genitori all'umiltà e al rispetto. Così Rafa riesce nel compito più difficile per un campione precoce qual è: essere una celebrità internazionale amata e invidiata pur rimanendo un ragazzo dai modi gentili e cortesi, senza grilli per la testa, nonché un modello di infaticabile disciplina. In questo libro, scritto con il giornalista John Carlin, scopriremo i segreti del suo gioco adrenalinico, entreremo con lui nel labirinto della mente di un atleta durante un match, condivideremo gli alti e bassi della sua carriera, dalla vittoria nella finale di Wimbledon 2008 contro Federer, in quella che fu definita da John McEnroe "la più bella partita della storia", fino ai numerosi infortuni che ne hanno minacciato la carriera. E per la prima volta conosceremo il "ragazzo" Rafa, timido e ansioso, e il "campione" Nadal - una macchina da guerra addestrata per vincere.
 

Cosa dicono le persone - Scrivi una recensione

Recensione dell'utente - Segnala come inappropriato

Rafael Nadal: un mito, un eroe, uno gladiatore, il re della terra. Tutto questo evoca nelle nostre menti l'idea di una persona spietata, brutale, senza mai un'esitazione, una paura.
Ma questo non è
il vero Nadal, non è il ragazzo educato e tranquillo, ma anche immerso nelle sue fobie, che ama la sua casa, la sua città, la sua famiglia.
In questo libro Nadal si apre, e l'unione tra la vita di uno dei personaggi più famosi al mondo, ma allo stesso tempo più misteriosi, e l'abilità narrativa di John Carlin, crea un libro che sa essere emozionante, intrigante, persino poetico, rimanendo sempre semplice, diretto.
Da leggere assolutamente, perché poi tutto cambia. Perché questo é uno dei libri che ti cambiano. Perché poi, di fronte alle sfide, ai sacrifici, alle sofferenze e ai sogni, non sarete più gli stessi.
 

Pagine selezionate

Altre edizioni - Visualizza tutto

Parole e frasi comuni

Informazioni bibliografiche