Del congresso notturno delle lammie libri tre: Saggi ungono due dissertazioni epistolari sopra l'arte magica ...

Copertina anteriore
G. Pasquali, 1799 - 460 pagine
 

Cosa dicono le persone - Scrivi una recensione

Nessuna recensione trovata nei soliti posti.

Pagine selezionate

Altre edizioni - Visualizza tutto

Parole e frasi comuni

Brani popolari

Pagina 141 - entrarono in camera , e legarono la donna per le braccia e gambe alle quattro cantonate del letto, e
Pagina 28 - molti, e molte di loro compagnia, e dicono, che le donne della torma , che guidano
Pagina 141 - cenò col detto compagno , che era un giovanotto ortolano , e con un altro giovane, che la donna fi
Pagina 326 - come la Sibilla, e la Pitia fecero per molto tempo . Certamente il vaticinio non andò mai disgiunto anticamente dal furore poetico , perché con
Pagina 320 - il luogo da porre in chiaro una materia, che tuttavia giace in tenebre ; pure dirò per far vedere l'innocente fonte della dottrina
Pagina 342 - prima maledetto da Dio. Quomodo maledicam cui non maledixit Deus? Se dunque Dio non avrà prima maledetto, o determinato, che quella tal
Pagina 318 - volontà di Dio, che tutto può: e qual forza , e valore abbia il Diavolo
Pagina 78 - moto, e dirigerlo ancora, il che non vogliamo negare al Demonio : altro è muovere effettivamente da un luogo all'altro corpi
Pagina 318 - di tutto il mondo in favore dell' opinione;, che con 1' erbe, con le parole, e con le pietre,
Pagina 340 - e che i Maghi, e gì' Indovini Non picchia ingiuria ( come dice Empirico Lib. 5. ) apportarono alla vita umana,

Informazioni bibliografiche