Nuova teoria di musica ricavata dall' odierna pratica, ossia metodo sicuro e facile in pratica per ben apprendere la musica: a cui si fanno precedere varie notizie storico-musicali

Copertina anteriore
Stamperia Blanchon, 1812 - 455 pagine
 

Cosa dicono le persone - Scrivi una recensione

Nessuna recensione trovata nei soliti posti.

Pagine selezionate

Altre edizioni - Visualizza tutto

Parole e frasi comuni

Brani popolari

Pagina 23 - Benevoli , il quale avanzando il proprio maestro , e tutti gli altri viventi nel mondo di armonizzare quattro e sei cori reali , e con lo sbattimento di quelli , e con I' ordine , e con le imitazioni de...
Pagina 23 - avanzando il proprio maestro e tutti gli altri viventi nel modo di armonizzare 406 cori reali, e con lo sbattimento di quelli e con l'ordine e con l'imitazione dei pensieri pellegrini, e con le fughe rivoltate, e con i contrappunti dilettevoli », eccetera, « e col portamento sempre più fluido, ampolloso a guisa di fiume che crescit eundo', ed insomma con la sua mirabilissima quanto decorosa armonia ha ben saputo eccitare tutti gli altri professori ad imitarlo nel massiccio del sapere e dell'arte,...
Pagina 5 - Determinare « in tutta la sua estensione e con gli opportuni confronti il gusto « e lo stato attuale (1811) della musica in Italia: indicarne i difetti, « se ve ne fossero, e gli abusi che possono essersi introdotti, asse...
Pagina 6 - Italia : indicarne i difetti , se ve ne abbiano , e gli abusi che possono esservisi introdotti : e quindi assegnare i mezzi più idonei per allontanarli , e portare la Musica alla sua maggior perfezione . Varj Italiani Filarmonici hanno risposto co...
Pagina 44 - ... tastiera, oltre un flauto di abeto, un nizzardo, un cornetto, un fagotto, un oboe, un clarone, un completo registro di trombe, bassi, contrabbassi e tamburo. La seconda tastiera ha ventidue registri di pieno, due traversieri, uno dei quali di legno in ottava, fagotti, oboe, clarone , voce umana, dodicesima a bocca raddoppiata, un registro di trombe , bombarde , bassi di bombarde , bassetti, contrabbassi di sedici piedi di cipresso, tamburi e canarie. La terza tastiera ha due principali, una voce...
Pagina 126 - Con i matti il savio la perde , ovvero Le Pazzie a vicenda, che nel 1791 fu rappresentata al Teatro della Pergola in Firenze. Nel 1797 musicò pel Teatro di Torino il dramma giocoso II Furbo contr» il furbo, e l'altro II Fabro Parigino.
Pagina 95 - GIUSEPPE uno degli otto membri ordinarj della sezione musicale nella classe delle belle Arti della Società Italiana di Scienze , Lettere ed Arti ( veggasi di sopra lo stabilimento di questa società ) ; ed uno dei maestri di cappella del Collegio dei Professori di Musica di Firenze , nato in questa città nell...
Pagina 108 - Livorno , socio ordinario della sezione musicale nella classe delle Belle Arti della Società Italiana di Scienze , Lettere ed Arti . Le prime istruzioni di Musica ebb...
Pagina 130 - Questo virtuoso filarmonico fu accettato nel 1810 per socio ordinario della Sezione Musicale nella Classe delle Belle Arti della Società Italiana di Scienze , Lettere ed Arti . FORTUNATI FERDINANDO figlio del suddetto Francesco nacque in Parma i...
Pagina 247 - Livorno, socio ordinario della Sezione musicale nella Classe delle belle Arti della Società Italiana di Scienze , Lettere ed Arti . Egli entrò di buon...

Informazioni bibliografiche