«Questo matrimonio non s'ha da fare...». Lettura de «I Promessi sposi»

Copertina anteriore
Paola Fandella, Giuseppe Langella, Pierantonio Frare
Vita e Pensiero, 2011 - 174 pagine
Tutti l'hanno letto, ma pochi se lo ricordano davvero; i più lo associano ai libri di scuola e a noiose ore in classe. Invece I promessi sposi è un'opera straordinaria, tutta da scoprire. Manzoni racconta il mondo così come è, e come vorremmo che fosse; mostra le storture del potere e dei suoi apparati, ma anche il sogno di giustizia e bene che tutti nutriamo; indaga con finezza il «guazzabuglio del cuore umano»; misura la realtà con il metro della fede e della ragione, della morale e dell'ironia. Patrimonio prezioso della nostra cultura, a chi lo riscopre o vi si accosta per la prima volta, I promessi sposi si rivela nella sua natura di classico che parla di noi e del nostro mondo. Il libro e i due CD acclusi sono frutto di un'iniziativa che ha riscosso grande successo di pubblico: la lettura (quasi) integrale dei "Promessi sposi" da parte di celebri attori (tra questi Pamela Villoresi, Bebo Storti, Giuseppe Cederna, Ottavia Piccolo...). La loro voce restituisce vivezza a un'opera straordinaria e il volume raccoglie le brevi introduzioni dei più noti studiosi manzoniani ai singoli capitoli dell'opera. L'audio-book costituisce un nuovo modello di accostamento ai classici, un genere di letteratura reinterpretata che riscuote già molto successo nei Paesi anglosassoni e in Francia.

Cosa dicono le persone - Scrivi una recensione

Nessuna recensione trovata nei soliti posti.

Altre edizioni - Visualizza tutto

Informazioni bibliografiche