Recensioni

Recensioni degli utenti

Recensione dell'utente - Segnala come inappropriato

Disponibile anche in e-book:
http://www.abeditore.com/epages/990620706.sf/it_IT/?ObjectPath=/Shops/990620706/Products/E-NARR-007
Mi sono molto divertito a scrivere questo libro. In base alla
soddisfazione personale dovrei dargli cinque stelle, ne tolgo una come auto-stimolo a migliorare. La seconda soddisfazione l'ho vista nel vederlo pubblicato - senza costi - e soprattutto nel sentire gli apprezzamenti dei primi lettori: valutazioni che reputo sincere anche perché non mi risparmiano qualche critica costruttiva in una valutazione nel complesso più che positiva.
Per la storia e il tratteggio di alcuni personaggi mi sono ispirato al cyber-punk alla Gibson, ma ho voluto ambientarlo in luoghi che conoscessi e dove, secondo me, c'è molto spazio per la fantascienza. Fantascienza e antichità, i tratti di un futuro singolare ma possibile uniti alla napoletanità, paesaggi noti e perifierici creano una miscela esplosiva e imprevedibile. Ho volutamente privilegiato uno stile veloce, con descrizioni ridotte all'essenziale: non volevo certo costruire una guida turistica! L'alternanza di luoghi e personaggi aiuta a tenere legata e accattivante la storia. La vicenda si svolge in modo dinamico. Il finale non è per nulla scontato.
 

Recensione dell'utente - Segnala come inappropriato

L'idea di base del romanzo è sicuramente valida e stimolante.
A livello di intreccio alcuni passaggi logici sono molto azzeccati ed il romanzo risulta molto avvincente anche se il finale è forse
precipitoso, quasi che l'opera fosse arrivata ad un punto morto in cui si è reso necessario un intervento risolutivo.
Da segnare, infine, l'utilizzo di un linguaggio molto disinvolto che rende molto piacevole e fluida la lettura.
Complimenti al neo-scrittore, gli auguro di continuare a cimentarti in questa nuova passione … apettiamo il prossimo libro.
 

Recensione dell'utente - Segnala come inappropriato

Ho appena finito di leggere un libro e mi è venuto così, a caldo, di parlarne. E' un libro di fantascienza, una fantascienza pensata da chi di scienza ne mastica molta: l'autore infatti è un ingegnere aeronautico. La trama, assai intrigante e sempre verosimile, si snoda con una prosa agile ed efficace seguendo un'idea originalissima che si palesa solo nel finale, quando spunta a sorpresa, ma coerente con l'argomento della narrazione, una vena di "fantapoesia".
Buona lettura a tutti!
 

Recensione dell'utente - Segnala come inappropriato

Sebbene sia un'Opera Prima, la narrazione è di buon livello (la quarta stella va data però come incoraggiamento!).
La storia racconta di un futuro plausibile, con una proiezione di tecnologie attuali
evolute fino ad un livello che si può immaginare veritiero.
Certo sullo sfondo c'è la presenza Aliena, che però non deve scoraggiare i detrattori (ai quali appartengo) di romanzi di fantascienza. La trama è ben architettata e per buona parte del libro resta ancorata alla realtà terrena.
Solo il finale ...
beh non voglio svelare niente: dovete leggerlo!
 

Tutte le recensioni - 4
3 stelle - 0
2 stelle - 0
1 stella - 0

Tutte le recensioni - 4
Recensioni editoriali - 0

Tutte le recensioni - 4