Ricerca Immagini Maps Play YouTube News Gmail Drive Altro »
Accedi
Libri Libri
" ei caratteri d'individui famosi, benché alterati dalla tradizione, erano non per tanto notissimi. E che non si sarebbero indotti ad avere per santa un'adultera d'infame celebrità, pare che il poeta se n'accorgesse da che le fa dire — Ma lietamente... "
La commedia - Pagina 326
di Dante Alighieri - 1852
Visualizzazione completa - Informazioni su questo libro

La divina commedia, Volume 3

Dante Alighieri - 1804
...nacqui ed io ed ella: Cunizza fui chiamata, e quìi refulgo; Perché mi vinse il lume d' està stella. Ma lietamente a me medesma indulgo La cagion di mia sorte, e non mi noja: Che forse parria forte al vostro vulgo. Di questa luculenta e chiara gioja Del nostro ciclo,...
Visualizzazione completa - Informazioni su questo libro

La Divina commedia, Volume 2

Dante Alighieri - 1806
...nacqui et io, et ella: Cunizza fui chiamata, e qui refulgo, Perche mi vinse il lume d'està stella. Ma lietamente a me medesma indulgo La cagion di mia sorte, e non ini noia, Che forse parria forte al vostro' vulgo. Di questa luculenta e chiara gioia Del nostro Ciclo,...
Visualizzazione completa - Informazioni su questo libro

La divina commedia di Dante Alighieri: gia ridotta a miglior ..., Volume 2

Dante Alighieri, Gaetano Poggiali - 1806
...nacqui et io, et ella: Cunizza fui chiamata, e qui refulgo, Perchè mi vinse il lume d'esta stella. Ma lietamente a me medesma indulgo La cagion di mia...non mi noia, Che forse parria forte al vostro vulgo. Di questa luculenta e chiara gioia Del nostro Cielo, che più m'è propinqua, Grande fama rimase, e...
Visualizzazione completa - Informazioni su questo libro

La Divina commedia di Dante Alighieri, Volume 3

Dante Alighieri - 1816
...( dice il Volpi concordemente a tutti gli espositori ) inelinata forte a' piaceri amorosi —— 34 Ma lietamente a me medesma indulgo La cagion di mia sorte e non mi noia : Che forse patria forte al vostro vulgo . 87 Di questa Inculcata e cara gioia Del nostro cielo , che più m'è...
Visualizzazione completa - Informazioni su questo libro

La divina commedia ..

Dante Alighieri, Pompeo Venturi - 1817
...l'essere stata dedita a folli amori. • ^ •• I[J Mi do pace dt' mici passali trascorsi giaLacagion di mia sorte, e non mi noia, Che forse parria forte al vostro vulgo. Di i7 questa lutulenta e chiara gioia Del nostro Ciclo, che più m'è propinqua, Grande fama i8 rimase,...
Visualizzazione completa - Informazioni su questo libro

La divina commedia: Paradiso

Dante Alighieri - 1822
...e forse in vista di quel mi vinse. NE Jtìfulgeiv per risnlendere adopera anche il Petrarca (d). 34 Ma lietamente a me medesma indulgo La cagion di mia sorte e non mi noia : Che forse patria forte al vostro vulgo. 87 Di questa luculenta e cara gioia Del nostro ciclo, che più m' è...
Visualizzazione completa - Informazioni su questo libro

La divina commedia, Volume 2

Dante Alighieri - 1823
...nacqui et io et ella : Cunizza fui chiamata , e qui refulgo Perché mi vinse il lume d'està stella. Ma lietamente a me medesma indulgo La cagion di mia sorte, e non mi noja , Che forse parria forte al vostro vulgo. Di questa luculenta e cara (3) gioja Del nostro cielo...
Visualizzazione completa - Informazioni su questo libro

Opere poetiche di Dante Alighieri, con note di diversi: La Divina commedia ...

Dante Alighieri - 1823
...nacqui ed io ed ella : Cunizza fui chiamata, equi rifulgo Perché mi vinse il lume d' està stella. Ma lietamente a me medesma indulgo La cagion di mia sorte, e non mi noja; Che forse parria forte al vostro vulgo. 1 Come pria al T. 14 del precedente canto. 2 Dando risposta...
Visualizzazione completa - Informazioni su questo libro

La divina commedia di Dante Alighieri: Paradiso

Dante Alighieri, conte Giulio Perticari, Vincenzo Monti - 1825
...nacqui ed io ed ella ; Cunizza fui chiamata, e qui rifulga Perché mi vinse il lume d'està stella. Ma lietamente a me medesma indulgo La cagion di mia sorte, e non mi nojaj Che forse parria forte al vostro vulgo. Di questa luculenta e cara gioja Del nostro ciclo, che...
Visualizzazione completa - Informazioni su questo libro

La Commedia di Dante Alighieri, Volume 2

Ugo Foscolo - 1827
...contro di sé 1' incredulità degli uomini fra' quali gli storici avvenimenti ei caratteri d' individui famosi, benché alterati dalla tradizione, erano non...si sarebbero indotti ad avere per santa un'adultera d' infame celebrità , pare che il poeta se H' accorgesse , da che le fa dire— Ma lietamente a me...
Visualizzazione completa - Informazioni su questo libro




  1. Biblioteca personale
  2. Guida
  3. Ricerca Libri avanzata
  4. Scarica ePub
  5. Scarica PDF