Ricerca Immagini Maps Play YouTube News Gmail Drive Altro »
Accedi
Libri Libri 1 - 10 di 180 su L'alta virtù, che già m'avea trafitto Prima ch'io fuor di puerizia fosse....
" L'alta virtù, che già m'avea trafitto Prima ch'io fuor di puerizia fosse... "
La divina commedia, s'aggiungono le varie lezioni [&c.] da C.L. Fernow - Pagina 156
di Dante Alighieri - 1807
Visualizzazione completa - Informazioni su questo libro

Preparazione istorica e critica alla nuova edizione di Dante ..., Volumi 1-2

Gian Jacopo Dionisi - 1806
...Tempo era stato, ch'alla sua presenza (2) Non era di stupor) tremando, affranto. Senza degli occhi aver più conoscenza, Per occulta virtù, che da lei...la gran potenza. Tosto che nella vista mi percosse Jj'alta virtù, che già m'avea trafitto Prima ch'io fuor di puerizia fosse, Volsimi alla sinistra...
Visualizzazione completa - Informazioni su questo libro

La Divina commedia, Volume 2

Dante Alighieri - 1806
...verde manto Vestita di color di fiamma viva . £ lo spirito mio, che già cotanto Sanza degli occhi aver più conoscenza , Per occulta virtù, che da lei mosse, D'antico amor senti' la gran potenza. Tosto che nella vista mi percosse 40 L'alta virtù, che già m'avea trafitto...
Visualizzazione completa - Informazioni su questo libro

Preparazione istorica e critica alla nuova edizione di Dante ..., Volumi 1-2

Gian Jacopo Dionisi - 1806
...Tempo era stato, ch'alia sua presenza (2) Non era di stupor, tremando, affranto. Senza degli occhi aver più conoscenza, Per occulta virtù, che da lei mosse, D'antico amor senti la gran potenza. Tosto che nella vista mi percosse •I? alta virtù, che già m'avea trafitto...
Visualizzazione completa - Informazioni su questo libro

La divina commedia: secondo la lezione pubbl. in Roma nel 1791 : inferno ...

Dante Alighieri - 1810
...cotanto Tempo era stato che alla sua presenza Non era di stupor tremando affranto , Santa degli occhi aver più conoscenza , Per occulta virtù , che da lei mosse , D'antico amor senti la gran potenza . Tosto che nella vista mi percosse i • L'alta virtù , che gja m'avea trafitta...
Visualizzazione completa - Informazioni su questo libro

Grammaire italienne élémentaire et raisonnée: suivie d'un traité de la ...

Giosafatte Biagioli - 1812 - 564 pagine
...O.É-SIE Senza degli occhi aver più conoscenza, Pcr occulta virtb che da lei mosse . D'antico amor senti la gran potenza , Tosto che nella vista mi percosse L'alta virtù che gia m'avea Irafitto, Prima ch' io fuor di puerizia fosse. Volsimi a la sinistra col rifpitto , Con...
Visualizzazione completa - Informazioni su questo libro

La divina commedia ..

Dante Alighieri, Pompeo Venturi - 1817
...degli occhi aver più conoscenza . Per occulta virtìi, che da lei mosse, D'antico a ni or senti' Ia gran potenza. Tosto che nella vista mi percosse L'alta virtù, che già m'avrà trafitto Prima ch'io fuor di puerizia fosse, Yolsirui alla sinistra col rispitto , Col quale...
Visualizzazione completa - Informazioni su questo libro

La Divina commedia di Dante Alighieri: con illustrazioni, Volume 2

Dante Alighieri - 1822
...cotanto Tempo era stato con la sua presenza, Non era di stupor tremando affranto. Sanza ('es"' occn" aver più conoscenza , per occulta virtù che da lei...la gran potenza. Tosto che nella vista mi percosse • L' altra virtù , che già m' avea trafili» Prima ch'io fuor di puerizia fosse; Volsimi alla sinistra...
Visualizzazione completa - Informazioni su questo libro

La Divina commedia, Volume 2

Dante Alighieri - 1822
...che alla sua presenza Non era di stupor tremando affranto, Sanza degli occhi aver più conoscenza, 37 Per occulta virtù che da lei mosse, D'antico amor sentì la gran potenza. 34 al fi;) che già cotanto ec. Sorso queste e le seguenti parole fino al termine del terzetto una...
Visualizzazione completa - Informazioni su questo libro

La divina commedia di Dante Alighieri: Purgatorio

Dante Alighieri, conte Giulio Perticari, Vincenzo Monti - 1825
...cotanto Tempo era stato che alla sua presenza Non era di stupor tremando affranto , 35 Senza degli occhi aver più conoscenza , Per occulta virtù che da lei mosse, D'antico amor senti la gran potenza. 39 Tosto che nella vista mi percosse L' alta virtù , che già m' avea trafitto...
Visualizzazione completa - Informazioni su questo libro

Parnaso classico italiano: contenente Dante, Petrarca, Ariosto e Tasso

Angelo Sicca - 1827 - 88 pagine
...cotanto Tempo era stato clic alla sua presenza Non era di stupor tremando atiranto, Sanza degli occhi aver più conoscenza, Per occulta virtù, che da lei mosse, D'antico amor sentí la gran potenza. Tostó che nclla vista mi percosse I/ alla virtù, che già m'avea trafitto...
Visualizzazione completa - Informazioni su questo libro




  1. Biblioteca personale
  2. Guida
  3. Ricerca Libri avanzata
  4. Scarica PDF