Cilindri e feluche: la politica estera dell'Italia dopo l'unità

Copertina anteriore
Aracne, 2008 - 414 pagine
0 Recensioni
Il quarantennio che va dalla proclamazione ufficiale del Regno d'Italia, il 17 marzo 1861, all'ascesa al trono di Vittorio Emanuele III in seguito alla morte del padre, Umberto I, assassinato a Monza dall'anarchico Gaetano Bresci, coincide con il processo di costruzione dello Stato-nazione Italia.

Dall'interno del libro

Cosa dicono le persone - Scrivi una recensione

Nessuna recensione trovata nei soliti posti.

Indice

Prefazione
9
18611869
17
18701886
115
Copyright

4 sezioni non visualizzate

Parole e frasi comuni

Informazioni bibliografiche