Storia della radio e della televisione in Italia: Costume, società e politica

Copertina anteriore
Marsilio - 704 pagine
Questa Storia della radio e della televisione in Italia è ritenuta un classico del suo genere ed è una bussola indispensabile per orientarsi nell'evoluzione del sistema italiano.

Cosa dicono le persone - Scrivi una recensione

Storia della radio e della televisione in Italia. Un secolo di costume, società e politica

Recensione dell'utente  - SIMONE - IBS

anche se l'ho dovuto studiare per l'esame, che tra l'altro ancora non do, devo ammettere che è un ottimo specchio di come prima la radio e poi la televisione siano nate e poi evolute. ottima la ... Leggi recensione completa

Altre edizioni - Visualizza tutto

Informazioni sull'autore (2013)

Franco Monteleone, per molti anni dirigente della RAI, è professore a contratto presso la facoltà di Lettere e Filosofia dell'Università di Roma Tre. Ha pubblicato La radio italiana nel periodo fascista (Marsilio 1976), Storia della RAI. Dagli Alleati alla DC (Laterza 1980), La radio che non c'è (Donzelli 1995), L'emergenza telematica. Nuovi media, nuovi mercati, nuove regole (Marsilio 1996) e Televisione ieri e oggi (a cura di, Marsilio 2006). Ha curato Cult Series (2 voll., Dino Audino Editore 2005), libro collettaneo sulla lunga serialità televisiva americana recentemente programmata in Italia. Per l'editore Bulzoni dirige le due collane «Comunicazione e spettacolo» e, con Vito Zagarrio, «Grandi serie televisive americane».

Informazioni bibliografiche