Die florentinische Geschichte der Malespini und deren Benutzung durch Dante

Copertina anteriore
Wagner, 1869 - 89 pagine
 

Cosa dicono le persone - Scrivi una recensione

Nessuna recensione trovata nei soliti posti.

Altre edizioni - Visualizza tutto

Parole e frasi comuni

Brani popolari

Pagina 72 - Onei' ella toglie ancora e terza e nona, Si stava in pace, sobria e pudica. Non avea catenella, non corona. Non donne contigiate , non cintura Che fosse a veder più che la persona. Non faceva, nascendo, ancor paura La figlia al padre, chè il tempo e la dote Non fuggian quinci e quindi la misura. Non avea case di famiglia vote ; Non v' era giunto ancor Sardanapalo A mostrar ciò che in camera si puote.
Pagina 77 - Niccola terzo fu magnanimo, e per lo caldo de' suoi consorti imprese molte cose per fargli grandi, e fu de...
Pagina 71 - In co' del ponte presso a Benevento, Sotto la guardia della grave mora. Or le bagna la pioggia e move il vento Di fuor dal Regno, quasi lungo il Verde, Ove le trasmutò a lume spento.
Pagina 72 - Nerli, e quel del Vecchio Esser contenti alla pelle scoverta, E le sue donne al fuso, ed al pennecchio. O fortunate ! e ciascuna era certa Della sua sepoltura, ed ancor nulla Era per Francia nel letto deserta. L' una vegghiava a studio della culla, E consolando usava l' idioma, Che pria li padri e le madri trastulla : L' altra traendo alla rocca la chioma, Favoleggiava con la sua famiglia De' Troiani, e di Fiesole, e di Roma.
Pagina 91 - Ueber die Entstehungszeit des Sachsenspiegels, und die Ableitung des Schwabenspiegels aus dem Deutschenspiegel.
Pagina 34 - Quello die rampollò olio di sotto terra in segno di divina grazia, dopo la morte di...
Pagina 86 - Ma la cittadinanza, ch' e or mista Di Campi e di Certaldo e di Figghine, Pura vedeasi nell
Pagina 53 - ... a tanta opera fare. Ma considerando che la nostra città di Firenze, figliuola e fattura di Roma, era nel suo montare ea seguire grandi cose, siccome Roma nel suo calare, mi parve convenevole di recare in questo volume e nuova cronica tutti i fatti e cominciamenti della città di Firenze, in quanto m'è stato possibile a ricogliere e ritrovare, e seguire per innanzi stesamente i fatti de...
Pagina 5 - Ricordano fui per femmina , cioè 1' Avola „ mia , della detta casa de' Capocci di Roma , e negli „ anni di Cristo mille dugento capitai in Roma in casa
Pagina 87 - Ciascun , che della bella insegna porta Del gran Barone , il cui nome e...

Informazioni bibliografiche