Gestal Counseling: Per una consulenza psicologica proattiva nella relazione d'aiuto

Copertina anteriore
Sovera Edizioni, 2 gen 2019 - 208 pagine

 L’approccio della Gestalt nel counseling afferma che il funzionamento dell’essere umano è basato sulle necessità biologiche e sociali. Nel momento in cui viene soddisfatto un bisogno, ne nasce un altro in cerca di appagamento. Se questo ciclo viene interrotto, spesso, sorgono delle difficoltà problematiche. Il libro mira allo sviluppo delle fasi del processo del counseling, rinforzando il modo in cui il processo e il contenuto interagiscono nella relazione d’aiuto. Il testo illustra il ciclo di formazione e destrutturazione nelle diverse fasi della relazione terapeutica, facendo molti esempi di trattamento e tecniche precise, relative ad ogni passo fatto con le diverse tipologie di utenza.

 

Cosa dicono le persone - Scrivi una recensione

Nessuna recensione trovata nei soliti posti.

Sommario

Sommario
7
Fondamenti dellapproccio della Gestalt
33
Il ciclo sano e la sua applicazione al processo
47
Disfunzioni e disturbi nel ciclo
65
La sensazione e le precondizioni necessarie
87
Capitolo 6 La Consapevolezza e le fasi iniziali del processo
103
La mobilizzazione e le fasi postpreliminari
123
Lazione e le fasi centrali del processo
137
Il Contatto finale e le fasi avanzate del processo
153
Bibliografia
203
Copyright

Altre edizioni - Visualizza tutto

Parole e frasi comuni

Informazioni sull'autore (2019)

 Petrūska Clarkson, attraverso le sue numerose pubblicazioni e la sua lunga esperienza come formatrice in ambito della psicoterapia, è ritenuta tra le maggiori esponenti internazionali della ricerca scientifica per la formazione integrata di psicoterapeuti. È visiting professor alla Surrey University U.K. ed effettua a Roma la supervisione clinica degli allievi presso l’ASPIC.

Informazioni bibliografiche