Stories from the Italian Poets: ... with Critical Notices of the Life and Genius of the Authors

Copertina anteriore
Wiley and Putnam, 1846 - 564 pagine
 

Cosa dicono le persone - Scrivi una recensione

Nessuna recensione trovata nei soliti posti.

Pagine selezionate

Altre edizioni - Visualizza tutto

Parole e frasi comuni

Brani popolari

Pagina 96 - And when they saw him they were amazed, and his mother said unto him, Son, why hast thou thus dealt with us ? Behold, thy father and I have sought thee, sorrowing.
Pagina 103 - Compound for sins they are inclined to By damning those they have no mind to.
Pagina 142 - And they that know thy name will put their trust in thee : for thou, LORD, hast not forsaken them that seek thee.
Pagina 222 - Such forces met not, nor so wide a camp, When Agrican, with all his northern powers, Besieged Albracca, as romances tell, The city of Gallaphrone, from thence to win The fairest of her sex, Angelica, His daughter, sought by many prowest knights, Both Paynim, and the peers of Charlemain.
Pagina 34 - Wherefore a lion out of the forest shall slay them, and a wolf of the evenings shall spoil them, a leopard shall watch over their cities...
Pagina 498 - Nessun maggior dolore Che ricordarsi del tempo felice Nella miseria; e ciò sa il tuo dottore!
Pagina 498 - 1 Poeta mi disse : Che pense ? Quando riposi, cominciai : O lasso, Quanti dolci pensier, quanto disio Menò costoro al doloroso passo ! Poi mi rivolsi a loro, e parla' io ; E cominciai : Francesca, i tuoi martiri A lagrimar mi fanno tristo e pio. Ma dimmi : al tempo de' dolci sospiri, A che e come concedette Amore, Che conosceste i dubbiosi desiri?
Pagina xviii - Poiché fu piacere de' cittadini della bellissima e famosissima figlia di Roma, Fiorenza, di gettarmi fuori del suo dolcissimo seno (nel quale nato e nudrito fui fino al colmo della mia vita, e nel quale, con buona pace di quella, desidero con tutto il cuore di riposare l' animo stanco, e terminare il tempo che m...
Pagina xviii - ... of Rome — Florence — to cast me out of her most sweet bosom, where I was born, and bred, and passed half of the life of man, and in which, with her good leave, I still desire with all my heart to repose my weary spirit, and finish the days allotted me...
Pagina 538 - Mentre egli il suon de' sacri detti' sciolse, colei di gioia trasmutossi, e rise: e in atto di morir lieto e vivace dir parea: «S'apre il cielo; io vado in pace.» 544 LXIX D'un bel pallore ha il bianco volto asperso, come a...

Informazioni bibliografiche