Roma e Londra confronti del sacerdote Giacomo Margotti

Copertina anteriore
Tip. Fory e Dalmazzo, 1858 - 620 pagine
 

Cosa dicono le persone - Scrivi una recensione

Nessuna recensione trovata nei soliti posti.

Pagine selezionate

Altre edizioni - Visualizza tutto

Parole e frasi comuni

Brani popolari

Pagina 440 - ... coniugale tra i cristiani non è legittima, se non nel matrimonio Sacramento, fuori del quale non vi è che un pretto concubinato. Una legge civile che supponendo divisibile pei cattolici il Sacramento dal contratto di matrimonio, pretenda di regolarne la validità, contraddice alla dottrina della Chiesa, invade i diritti inalienabili della medesima, e praticamente parifica il concubinato al Sacramento del matrimonio, sanzionando legittimo l'uno come l'altro.
Pagina 90 - È più facile che un cammello passi per la cruna di un ago, che un ricco entri nel regno di Dio ». Essi, ancora più sbigottiti, dicevano tra loro: «E chi mai si può salvare?
Pagina 581 - Et erunt reges nutritij tui, et reginae nutrices tuae : vultu in terram demisso adorabunt te, et pulverem pedum tuorum lingent.
Pagina 68 - ... dei bassi tempi fiorirono pure di libertà, di commerci, d'arti, di lettere, d'armi, e furono gloriosi , mentre adoravano la paternità spirituale del primo cittadino italiano ; ma col disprezzo di essa sottentrò la servitù. I Ghibellini antichi furono la causa principale della ruina d' Italia : i Ghibellini moderni, senza volerlo e saperlo.
Pagina 65 - Gaume. — La Révolution, recherches historiques sur l'origine et la propagation du mal en Europe, depuis la renaissance jusqu'à nos jours.
Pagina 512 - Ed una delle cagioni delle lunghe servitù d'Italia è forse, che la nostra terra ha potuto sempre saziare ad un tempo l'ingorda avidità del vincitore straniero e la fame dell'indigeno vinto. Il volgo italiano, a fronte di tante altre nazioni, ignora, si può dire, la miseria, ignora la fame: e la fame è la più potente fra le agitatrici de' popoli. Ma soffrisse il doppio di quel che soffre, il senso del vero e del positivo, sempre più pratico nel popolo che ne...
Pagina 285 - Propaganda, di cui non vi ha alcun esempio antico né moderno, e che destò la meraviglia e l'invidia del più illustre conquistatore, che sia vissuto da molti secoli. Ma lo scopo di essa risiede nel conquistare gli...
Pagina 43 - ... vantaggio della società de' suoi compagni che nelle ore di riposo lo sveglia, lo anima, lo elettrizza insieme coi variati oggetti che presenta sempre il soggiorno d'una città, diverrebbe in capo ad alcuni anni un vero automa. Infatti invece di dire che un fabbricante impiega un tal numero di operai, comunemente si dice che impiega un tal numero di hands, cioè, di mani, quasi gli operai non avessero la testa. I Brougham, gli Hume, i Burdett, gli Allen, infine i protettori e protetti da queste...
Pagina 311 - ... raccolsero d' ogni sorta di manoscritti antichissimi, di medaglie, di monumenti antichi, e di altri oggetti: i quali anche da noi accresciuti servono ad illustrare le scienze e le arti
Pagina 531 - Congregazioni ecclesiastiche, per sussidio o assegno a quella de propaganda fide, pel Ministero degli affari esteri, pel corpo diplomatico della Santa Sede all'estero, pel mantenimento delle guardie pontificie palatine, per le sacre funzioni, per l'ordinaria manutenzione e custodia dei palazzi...

Informazioni bibliografiche