L' Alfabeto Lodigiano Della Poesia

Copertina anteriore
Lulu.com, 2008 - 324 pagine
Il libro ricorda l'esperienza della "Pagina della Poesia" del quotidiano "Il Cittadino" di Lodi nei primi anni Novanta. L'iniziativa di dare uno spazio settimanale alla poesia lodigiana duro un paio di anni ed ebbe un notevole consenso tra i lettori del quotidiano. La poesia lodigiana, cosi ricca di autori, per lo piu ingenui, naif ma nel senso vero e buono del termine - autori capaci di esprimere una ricchezza impagabile di sentimento e sensazioni ed immagini, seppure in una veste povera, disadorna, lontana da esperienze metriche e da una ricerca di criteri per dare al verso libero quella carica di suggestioni e musicalita, quell'efficacia capace da sola di focalizzare l'attenzione del lettore, di far rivivere in lui l'atmosfera della creazione poetica - trovo in quegli anni un irripetibile palcoscenico ed un vasto insperato pubblico di lettori.
 

Cosa dicono le persone - Scrivi una recensione

Nessuna recensione trovata nei soliti posti.

Indice

Sezione 1
38
Sezione 2
48
Sezione 3
52
Sezione 4
59
Sezione 5
122
Sezione 6
148
Sezione 7
156
Sezione 8
169
Sezione 11
192
Sezione 12
196
Sezione 13
215
Sezione 14
216
Sezione 15
224
Sezione 16
267
Sezione 17
278
Sezione 18
292

Sezione 9
174
Sezione 10
186

Parole e frasi comuni

Informazioni bibliografiche