I quadrupedi di Sardegna

Copertina anteriore
G. Piattoli, 1774 - 281 pagine
 

Cosa dicono le persone - Scrivi una recensione

Nessuna recensione trovata nei soliti posti.

Altre edizioni - Visualizza tutto

Parole e frasi comuni

Brani popolari

Pagina 198 - ... metalli; altri ci vennero in pacifiche colonie, altri armati , disputandone fra loro il possedimento; i più frequenti alle mani per tale pretensione furono i due opposti popoli d'Italia, e d'Africa, con perpetuo avvicendamento di prevalenza. Ma alcuna colonia, ei conquistatori non popolarono l
Pagina 195 - Affinchè pertanto il sistema sardo s'assomigliasse ali' italiano, converrebbe travolgerlo tutto: converrebbe toglierne il muflone , ed empirlo di caprioli. Si può estendere il paragone alla Francia , alla Spagna , e la conseguenza sarà presso a poco la stessa. Da questa, banda adunque non si trova il sistema simile al sardo ; molto meno si trova nella parte opposta, la costiera d'Africa, dove anticamente si testifica , che né pure v' era cinghiale , né spezie di cervo (a) , e sonovi tutto altri...
Pagina 94 - Sardi è guernito di coda più lunga, che non il cervo, rifa le corna dalla primavera alla state, va in compagnie di venti o trenta , e non partorisce se non in capo di mesi otto, onninamente , come fa il daino ; laonde non è capriolo, ma daino. Daino perciò sarebbe da dire innanzi, e non più crabolu in sardo , nè cabirol in casigliano.
Pagina 129 - Quanto è più facile questa seconda supposizione, che non la prima, tanto è più facile credere il muflone una pecora degenerata , che non reputare la pecora un muflon perfezionato. , Intanto, che si quistiona, godono i Sardi de' vantaggi medesimi, come se il muflone fosse una spezie distinta.
Pagina 112 - Le carni d' amendue (mufflone e montone) si perfezionano in maggio ed in quella del mufflone si trova il sugo e la consistenza di quella del montone; onde la carne del mufflone è preferita di assai a quella del cervo e del daino ed è in realtà un mangiare eccellente. D'un boccone sublime va inoltre avido il palato in Sardegna, che chiamano corda; corda veramente di fattura, ma invece di canape si intreccia di minugia ben monde e si mangia arrosto, ecc. ecc. (Celti, 1. cit., p. 121). Siffatti...

Informazioni bibliografiche