LA CIVILTA CATTOLICA

Copertina anteriore
 

Cosa dicono le persone - Scrivi una recensione

Nessuna recensione trovata nei soliti posti.

Pagine selezionate

Altre edizioni - Visualizza tutto

Parole e frasi comuni

Brani popolari

Pagina 590 - Dominii e gli Stati, debbe, dove si può, usare la pietà e la bontà ; e dove non si può fare altrimenti, è necessario che usi la crudeltà e la poca conscienza. E però scrisse Gino tuo bisavolo in quegli suoi ultimi Ricordi: che bisognava fare de...
Pagina 74 - Però se la Chiesa romana si è opposta alle monarchie, io non concorro facilmente essere stata infelicità di questa provincia, poi che 1' ha conservala in quello modo di vivere che è più secondo la antiquissima consuetudine e inclinazione sua.
Pagina 74 - Italia, o per la complessione degli uomini temperata in modo che hanno ingegno e forze, non è mai questa provincia stata facile a ridursi sotto uno imperio, eziandio quando non ci era la Chiesa; anzi, sempre naturalmente ha appetito la libertà, né credo ci sia memoria di altro imperio che l'abbia posseduta tutta, che de...
Pagina 72 - Se gli uomini fussino buoni e prudenti, chi è preposto a altri legittimamente arebbe a usare più la dolcezza che la severità; ma essendo la più parte o poco buoni o poco prudenti, bisogna fondarsi più in sulla severità : e chi la intende altrimenti, si inganna.
Pagina 581 - Ahi, gente, che dovresti esser devota, E lasciar seder Cesare in la sella, Se bene intendi ciò che Dio ti nota, Guarda coni' està fiera è fatta fella, Per non esser corretta dagli sproni, Poi che ponesti mano alla predella! O Alberto tedesco, che abbandoni Costei eh...
Pagina 193 - Maladetta sie tu, antica Lupa, Che più che tutte l'altre bestie hai preda. Per la tua fame senza fine cupa ! O ciel, nel cui girar par che si creda Le condizion di quaggiù trasmutarsi, Quando verrà per cui questa disceda? Noi andavam co' passi lenti e scarsi, Ed io attento all' ombre ch' i' sentia Pietosamente piangere e lagnarsi.
Pagina 590 - Dio ; ma per parlare secondo che ricerca la natura delle cose in verità, poiché la occasione ci ha tirati in questo ragionamento, il quale si può comportare tra noi, ma non sarebbe però da usarlo con altri, né dove fussino più persone. Ma ritorniamo a quello che resta, cioè circa i casi de...
Pagina 72 - Nega pure sempre quello che tu non vuoi che si sappia, o afferma quello che tu vuoi che si creda, perché, ancora che in contrario siano molti riscontri e quasi certezza, lo affermare o negare gagliardamente mette spesso a partito el cervello di chi ti ode. 38. È difficile alla casa de...
Pagina 29 - Stelle siano sparse in una sferica superficie egualmente tutte distanti da un centro, ma stimo che le loro lontananze da noi siano talmente varie, che alcune ve ne possano esser 2 e 3 volte...
Pagina 73 - ... obietto agli interessi particulari ; e la esperienza mostra spesso, ed è certissimo, che se credessino trovare in uno Stato stretto miglior condizione, vi correrebbono per le poste.

Informazioni bibliografiche