Aria sottile

Copertina anteriore
TEA, 2007 - 346 pagine
37 Recensioni
Il 10 maggio 1996 una tempesta colse di sorpresa quattro spedizioni alpinistiche che si trovavano sulla cima dell'Everest. Morirono 9 alpinisti, incluse due delle migliori guide. Con questo libro, l'autore, che è uno dei fortunati che riuscirono a ridiscendere "la Montagna", scrive non solo la cronaca di quella tragedia ma intende anche fornire importanti informazioni sulla storia e sulla tecnica delle ascensioni all'Everest. Offre inoltre un esame provocatorio delle motivazioni che stanno dietro alle ascensioni ad alta quota, nonché una drammatica testimonianza del perché quella tragedia si poteva evitare.

Cosa dicono le persone - Scrivi una recensione

Valutazioni degli utenti

5 stelle
24
4 stelle
9
3 stelle
2
2 stelle
1
1 stella
1

Aria sottile

Recensione dell'utente  - lorena - IBS

Non pratico l'alpinismo ma, dopo aver visto il film che mi ha letteralmente impressionata, ho voluto leggere questo libro. E' meraviglioso, scritto benissimo e di semplice lettura anche per chi non ... Leggi recensione completa

Aria sottile

Recensione dell'utente  - William Dollace - IBS

"Diffido delle sintesi, di ogni genere di carrellata nel tempo, di ogni pretesa eccessiva di tenere sotto controllo ciò che si racconta; a mio parere, chi pretende di comprendere pur essendo ... Leggi recensione completa

Altre edizioni - Visualizza tutto

Informazioni bibliografiche