Immagini della pagina
PDF
[graphic]

NUOVO

DIZIONARIO

PIEMONTESE-ITALIANO

RAGIONATO E COMPARATO ALLA LINGUA COMUNE

COLL' ETIMOLOGIA DI MOLTI IDIOTISMI
PREMESSE ALONE NOZIONI FILOLOGICHE SU DIALETTO

nEL PROF.

GIOVANNI PASQUAI4

Seconda Edizione

TORINO, 1870

LIBRERIA EDITRICE DI ENRICO MORENO
Via del Soccorso, N° 15.

PROPRIETÀ LETTERARIA

Tip. BORGARELLI, va Montebello, 22.

[ocr errors][ocr errors]

ALLA MAGNANIMA CITTÀ DI TORINO
E

AI VALENTI INSEGNANTI

DELLE NOBILI PROVINCE SUBALPINE
QUESTO DIZIONARIO
DELLA LINGUA VERNACOLA E NAZIONALE
FRUTTO DI LUNGHI STUDI
OSA INTITOLARE
L'AUTORE

se

SCOPO DI QUESTO DIZIONARIO

Fra i titoli che il Piemonte può avere al cospetto d'Italia, per cui tanto ha fatto, credo che non è da disprezzare neppur quello d'aver tenuto anticipatamente il campo della letteratura e della lingua nazionale, sia colle dottrine, sia coll'esempio, sin dal giorno che i pedanti, i municipalisti e gli svenevoli della penna sentirono la frusta terribile del Baretti.

Contemporaneamente il Denina non si contentando di dare all'Italia la classica istoria delle sue Rivoluzioni, vi aggiungeva un tesoro di buoni precetti sull'arte dello scrivere, sotto il nome di Bibliopea (*), opera che fu tradotta in più d'una lingua d'Europa, segnatamente nella tedesca dal prof. Ulrich dell'Università di Iena. Poco dopo ecco il

(*) E noia pure la sua Chiave dille lingue.

« IndietroContinua »