L'unità delle forze fisiche: saggio di filosofia naturale

Copertina anteriore
Tipografia Forense, 1864 - 511 pagine
 

Cosa dicono le persone - Scrivi una recensione

Nessuna recensione trovata nei soliti posti.

Altre edizioni - Visualizza tutto

Parole e frasi comuni

Brani popolari

Pagina 151 - Pretendere che la gravità sia innata, inerente ed essenziale alla materia, di guisa che un corpo agisca sopra un altro a distanza, a traverso il vuoto, senza...
Pagina 502 - investigare questi principii e il ravvisare queste cause dirette de'fenomeni non dispensa dalla Causa Prima, dalla cui sola volontà dipende la prima limitazione delle azioni in intensità e direzione definita. L'uomo non può far altro che indagare quella prima volontà del Creatore da cui come effetto mediatamente dipende tutto ciò che si presenta al suo sguardo. Se tanto più rifulge l'abilità di un artista quanto più semplice è il suo principio di azione o quanto più si dispensa dall' intervento...
Pagina 500 - Così tutto dip^ide dalla materia e dal moto e siamo ricondotti alla vera filosofia della natura inaugurata dal Galileo, che cioè in natura tutto è moto e materia o modificazione semplice di questa, per mera trasposizione di parti o qualità di moto. Così spariscono quelle caterve di fluidi e di forze -astraile che erano proposte a gara per ispiegare ogni fatto particolare, cui non mancò mai chi le ricettasse e proscrivesse nell...
Pagina 169 - Il est probable que dans ces différents cas une partie de la lumière se trouve dénaturée et changée en vibrations calorifiques qui ne sont plus sensibles pour nos yeux, parce qu'elles ne peuvent plus en pénétrer la substance ou faire vibrer le nerf optique à leur unisson, en raison des modifications qu'elles ont éprouvées. Mais la quantité totale de force vive doit rester la même, à moins que l'action de la lumière n'ait produit un effet chimique ou calorifique assez puissant pour changer...
Pagina 429 - Una forza generale di resistenza, e d'impenetrabilità è la prima e la più fondamentale : questa ci si rende sensibile in ogni cambiamento di stato , sia da moto a quiete sia viceversa il che costituisce l'inerzia. Questa forza operante in una estensione è propriamente ciò che costituisce il corpo.
Pagina 428 - Ma in altri complessi determinò il moto dietro una disposizione particolare, subordinata però alle mere forze fisiche: in altri volle concorresse un altro principio superiore alla materia che ne regolasse le operazioni: finalmente nel più alto di tutti gli esseri posti su questa terra aggiunse il lume della ragione...
Pagina 172 - ... se liquéfie ou quand un liquide se vaporise. Si la lumière n'est qu'un certain mode de vibrations d'un fluide universel , comme les phénomènes de la diffraction le démontrent , on ne doit plus supposer que son action chimique sur les corps consiste dans une combinaison de ses molécules avec les leurs , mais dans une action mécanique que les vibrations de ce fluide exercent sur les particules pondérables , et qui les oblige à de nouveaux arrangemens , à de nouveaux systèmes d'équilibre...
Pagina iii - L'unità delle forze fisiche. Saggio di filosofia naturale del P. Angelo Secchi d. C. d. G. (Roma tipogr. Forense). « La grande scoperta, dice 1' autore, che presentemente preoccupa tutti i dotti, e illustra la nostra epoca, è quella della teoria meccanica del calore, per la quale questo agente viene ridotto ad un semplice modo di movimento. L'esporre le basi di questa teoria ed estenderne le applicazioni agli imponderabili e alle altre...
Pagina 172 - ... del sole quella che prepara le piante, e con esse il nutrimento agli animali, i quali bruciandole nel loro interno come in un focolare, dal calorico reso disponibile traggono la potenza motrice delle lor macchine (2).
Pagina 484 - Non per una vera forza impulsiva derivante dall'estrinseco, ma per la legge generale del moto, che quando un corpo urta due altri di masse ineguali, più si sposta dal lato del minore che del maggiore , e qui lo strato di minor densità tien luogo del corpo minore. Quello che si dice de...

Informazioni bibliografiche