Cervelli che parlano. Il dibattito su mente, coscienza e intelligenza artificiale

Copertina anteriore
E. Carli
Mondadori Bruno, 2003 - 240 pagine
1 Recensione
Google non verifica le recensioni, ma controlla e rimuove i contenuti falsi quando vengono identificati
Il progetto di ricreare l'intelligenza umana per mezzo di strumenti articiali ha portato alla creazione di ingegni stupefacenti come i calcolatori, capaci di riconoscere parole manoscritte, di tradurre il greco antico o di risolvere numericamente complicate equazioni. Ancora oggi rimane aperto il quesito che, già nel Seicento, Pascal e Leibniz ponevano, può una macchina pensare? La risposta si blocca a un passaggio obbligato: la coscienza. "Cervelli che parlano" propone nove dialoghi con alcuni tra i maggiori protagonisti del dibattito contemporaneo sulla filosofia della mente: filosofi e neuroscienziati, tra cui il premio Nobel per la medicina Gerald Edelman.

Cosa dicono le persone - Scrivi una recensione

Google non verifica le recensioni, ma controlla e rimuove i contenuti falsi quando vengono identificati

Cervelli che parlano. Il dibattito su mente, coscienza e intelligenza artificiale

Recensione dell'utente  - vitaliano bacchi - IBS

La mia analisi è limitata al saggio di Damasio ove insiste sul cosiddetto errore di Cartesio sul dualismo ontologico fra intelligenza e corpo, per ribadire la impressionante ingenuità di questa teoria ... Leggi recensione completa

Informazioni bibliografiche