Vocabolario bolognese-italiano

Copertina anteriore
Presso gli Editori Mattiuzzi e de' Gregori, 1853 - 702 pagine
 

Cosa dicono le persone - Scrivi una recensione

Nessuna recensione trovata nei soliti posti.

Pagine selezionate

Altre edizioni - Visualizza tutto

Parole e frasi comuni

Brani popolari

Pagina 116 - S'adunano più fanciulli, ed uno si mette a sedere sopra una seggiola, ed un altro se gli pone inginocchioni avanti , e posa il suo capo in grembo a quel che siede, il quale gli chiude gli occhi...
Pagina 377 - Mensola o peduccio che si pone per sostegno sotto i capi delle travi fitte nel muro e sotto i terrazzini ; ed anche Quella mensolelta che s'inchioda sulle abelelle(c<uilir) de
Pagina 252 - Panno in que' luoghi dove il tratto del ripieno passa sotto o sopra certi fili dell'ordito — Fila andate , diconsi da' Lanaiuoli Certi vuoti che rimangono nel panno — Doppioni o Fila doppie di ripieno , que' Mancamenti che succedono nel tessere.
Pagina 140 - Intriso di stacciatura o di cruschello, di untume, e di acqua, col quale si frega la tela in telaio per rammorbidarla.
Pagina 111 - È propriamente quando alcuno, non -si contentando d'alcuna cosa, o avendo ricevuto alcun danno, se ne duole fra sé con voce sommessa e confusa...
Pagina 231 - Una di quelle strisce di legno , di che si compone il corpo della botte o di simili vasi rotondi.
Pagina 7 - Catena chiamasi il ristoro, che si da alle terre sfruttate dal grano concimandole e seminandovi alcune biade : detto così dalla caldezza ch'esse ricevono dal concime.
Pagina 430 - VENDERE PE' TEMPI. Vendere per poi riceverne il prezzo con dilazione di tempo determinato. VENDERE SOTTO L' ASTA. Vendere per concedere al maggior offerente. VENTOLA. Arnese di legno, metallo ecc. a foggia di quadretto con uno o più viticci da basso, per uso di sostener candele, e si appende alle pareti per dar lume...
Pagina 453 - Strumento dentato si di ferro, si di legno, col quale si sceverano i sassi dalla terra , e la paglia dalle biade e simili. - Rastrellata sf Quella quantità di fieno, paglia o simile, che si mena in una volta col rastrello. — Rastèll d' Sani
Pagina 436 - Fattore che non ha il ferro in cima, e si fa girare con isferza.

Informazioni bibliografiche