Kamo l'agenzia Babele

Copertina anteriore
Einaudi Ragazzi, 1997 - 96 pagine
"Una lingua straniera non si può imparare bene se non si ha niente da dire". La prof di inglese ha centrato il problema: Kamo non ha proprio alcuna buona ragione per mettersi a studiare l'inglese, e non vede come la cosa potrebbe influire sulla sua vita. La situazione però si modifica profondamente quando Kamo conosce una strana amica di lettera. In lei c'é qualcosa che gli sfugge e che lo affascina: sembra vivere in un altro mondo, ma purtroppo, per saperne di più, bisogna conoscere l'inglese... Età di lettura: da 11 anni.

Cosa dicono le persone - Scrivi una recensione

Nessuna recensione trovata nei soliti posti.

Altre edizioni - Visualizza tutto

Informazioni bibliografiche