L'arte di scrivere in prosa, per esempii e per teoriche: ovvero Istituzioni de eloquenza, Volume 1

Copertina anteriore
Barbèra, Bianchi, 1857 - 527 pagine
 

Cosa dicono le persone - Scrivi una recensione

Nessuna recensione trovata nei soliti posti.

Indice

Altre edizioni - Visualizza tutto

Parole e frasi comuni

Brani popolari

Pagina 94 - Firenze; per ciò che io ho inteso da uomo degno di fede, che in Mugnone si truova una pietra, la qual chi la porta sopra non è veduto da niun'altra persona.
Pagina 75 - La verginella è simile alla rosa, ch'in bel giardin su la nativa spina mentre sola e sicura si riposa, né gregge né pastor se le avicina; l'aura soave e l'alba rugiadosa, l'acqua, la terra al suo favor s'inchina: gioveni vaghi e donne inamorate amano averne e seni e tempie ornate.
Pagina 263 - ... suoi modi ; del quale essendosi il Vescovo, che intendente signore era, avveduto ; e avutone consiglio con alcuno de' suoi più domestichi ; proposero, che fosse da farne avveduto il Conte ; comeché temessero di fargliene noia.
Pagina 94 - Calandrin disse: — Egli ne son d'ogni fatta, ma tutte son quasi nere. Per che a me pare che noi abbiamo a ricogliere tutte quelle che noi vederem nere, tanto che noi ci abbattiamo ad essa. E per ciò non perdiamo tempo, andiamo.
Pagina 94 - Noi la troveremo per certo, per ciò che io la conosco ; e trovata che noi l'avremo, che avrem noi a fare altro, se non mettercela nella scarsella e andare alle tavole de' cambiatori, le quali sapete che stanno sempre cariche di grossi") e di fiorini, e torcene quanti noi ne vorremo?
Pagina 68 - ... nuova forma e per questo si ridessero o si burlassero del fatto tuo, o ti domandassero di cosa alcuna, che tu per niente non rispondessi a persona, ma sempre facessi vista di non li vedere e non li udire, ma, lasciandoli gracchiare, badassi a ir pel fatto tuo '. Ed ella, senza molta replica, disse che farebbe ciò ch'essi volessero.
Pagina 128 - Griselda; ma prima da lei voglio sapere alcuna cosa in tua presenzia: e domandolla se ella sempre, togliendola egli per moglie, s'ingegnerebbe di compiacergli, e di niuna cosa, che egli dicesse o facesse, non turbarsi , e s'ella sarebbe obbediente, e simili altre cose assai, delle quali ella a tutte rispose di si.
Pagina 100 - ... che far maccheroni e raviuoli e cuocergli in brodo di capponi, e poi gli gittavan quindi giù, e chi più ne pigliava più se n'aveva ; e ivi presso correva un fiumicel di vernaccia, della migliore che mai si bevve, senza avervi entro gocciol d'acqua.
Pagina 91 - ... ngegnerò. Nella nostra città, la qual sempre di varie maniere e di nuove genti è stata abondevole, fu, ancora non è gran tempo, un dipintore chiamato Calandrino, uom semplice e di nuovi costumi; il quale il più del tempo con due altri dipintori usava, chiamati l'un Bruno e l'altro Buffalmacco, uomini sollazzevoli molto, ma per altro avveduti e sagaci. Li quali con Calandrino usavan per ciò che de' modi suoi e della sua simplicità sovente gran festa prendevano.
Pagina 96 - Mugnone infino alla Porta a San Gallo il vennero lapidando. Quindi, in terra gittate le pietre che ricolte aveano, alquanto con le guardie de...

Informazioni bibliografiche