Economia come ideologia: sul ruolo dell'economia nella cultura moderna

Copertina anteriore
FrancoAngeli, 1997 - 222 pagine
Nella societÓ di massa la logica economica Ŕ diventata la mentalitÓ corrente che orienta i rapporti sociali, uniforma il senso comune, emargina la morale e ogni forma di solidarietÓ; l'economia non consiste pi¨ in un problema di dislocazione di risorse, ma diventa una logica per la gestione della societÓ. La sua funzione Ŕ allora politico-ideologica e si pu˛ parlare di "economia come ideologia". Questo libro si propone di svolgere una serrata critica di questa ideologia e dell'illusione che essa genera di poter trasformare il mondo dandogli un assetto coerente, simmetrico e planetario. Esso tende a dimostrare che, divenendo totalizzante e con l'etichetta di scienza, l'economia si trasforma in una tecnica di controllo e dominio del mondo.

Dall'interno del libro

Cosa dicono le persone - Scrivi una recensione

Nessuna recensione trovata nei soliti posti.

Sommario

Economia come ideologia
45
1 il mercato
86
2 il denaro
103
Copyright

4 sezioni non visualizzate

Parole e frasi comuni

Informazioni bibliografiche