1944-2011, Padule di Fucecchio: la strage, il processo, la memoria di una comunità comunità

Copertina anteriore
Pacini, 2012 - 115 pagine
0 Recensioni
Il 23 agosto 1944, alle prime luci dell'alba, 250 soldati tedeschi dei reparti esploranti della 26° Panzer Division effettuarono una spedizione punitiva contro la popolazione residente e sfollata nel padule di Fucecchio in provincia di Pistoia. Non furono trovati partigiani; furono, invece, sterminate intere famiglie e trucidati donne e bambini. Nel corso del 2011 il Tribunale militare di Roma ha giudicato e condannato tre ex-ufficiali che presero parte attiva al massacro delle 175 vittime. Questo libro, oltre a fornire un nuovo, prezioso contributo alla ricerca storica, ripercorrendo tutte le fasi dibattimentali del processo di Roma e analizzando le motivazioni della sentenza espressa dalla Corte, rappresenta un dovuto omaggio alle vittime e alla comunità della Valdinievole affinché sia mantenuta viva la memoria di quanti furono sacrificati per la riconquista della libertà del Paese.

Cosa dicono le persone - Scrivi una recensione

Nessuna recensione trovata nei soliti posti.

Informazioni bibliografiche