Ricerca Immagini Maps Play YouTube News Gmail Drive Altro »
Accedi
Libri Libri 1 - 7 di 7 su ... si veggono di me uscire : il medesimo si dica di tutti gli altri, servando l'ordine....
" ... si veggono di me uscire : il medesimo si dica di tutti gli altri, servando l'ordine de' nostri giochi, ed ognuno cerchi di fondar la opinion sua sopra qualche vero segno ed argomento. "
Il cortegiano - Pagina 16
di conte Baldassarre Castiglione, Carlo Baudi di Vesme - 1854 - 398 pagine
Visualizzazione completa - Informazioni su questo libro

Il libro del cortegiano nuovamente corretto ad uso della gioventù

conte Baldassarre Castiglione - 1842
...pubblicamente , di che sorte di pazzia si crede ch' io impazzissi , e sopra che cosa , giudicando questa esito per le scintille di pazzia che ogni di si veggono di me uscire: il medesimo si dica di lutti gli altti, servando l'ordine de' nostri giuochi, ed .. unii cerchi di fondar la opinion su.'...
Visualizzazione completa - Informazioni su questo libro

Il cortegiano, publ. per cura del conte C. Baudi di Vesme

Baldassare Castiglione (conte.) - 1854
...moltipllcar quasi in infinito. Però vorrei che questa sera il gioco nostro fosse il disputar'questa materia, e che ciascun dicesse: Avendo io ad impazzir publicamente, di che sorte di pazzia si crede di' io impazzissi, e sopra che cosa, giudicando questo esito per le scintille di pazzia che ogni di...
Visualizzazione completa - Informazioni su questo libro

L'arte di scrivere in prosa, per esempii e per teoriche: ovvero Istituzioni ...

marchese Basilio Puoti - 1857
...e che ciascun dicesse: Avendo io ad impazzir pub» blicamente, di che sorta di pazzia si crede che io impazzissi, » e sopra che cosa, giudicando questo esito per le scintille di » pazzia che ogni dì si veggono di me uscire. Il medesimo si » dica di tutti gli altri, servando l'ordine de' nostri...
Visualizzazione completa - Informazioni su questo libro

Il cinquecentista Ortensio Lando

Ireneo Sanesi - 1893 - 267 pagine
...propone « che ciascun dicesse : avendo io ad impazzir pubblicamente, di che sorta di pazzia si crede ch' io impazzissi e sopra che cosa, giudicando questo...scintille di pazzia che ogni di si veggono di me uscire » 2 . Questo giuoco proposto dal Gonzaga pare troppo lungo a fra Serafino che interrompe dicendo:...
Visualizzazione completa - Informazioni su questo libro

Il cortegiano del conte Baldesar Castiglione

conte Baldassarre Castiglione - 1894 - 442 pagine
...di pazzia, il qual risvegliato, possa multiplicar quasi in infinito. Però vorrei che questa sera il gioco nostro fosse il disputar questa materia, e che...impazzissi, e sopra che cosa, giudicando questo esito per le M. Moreschi. .Sorta di ballo, «poiio aiuà! complicato o grandioio, cho •' usava frequente nelle...
Visualizzazione completa - Informazioni su questo libro

Il cortegiano del conte Baldesar Castiglione

conte Baldassarre Castiglione - 1894 - 442 pagine
...di pazzia, il quai risvegliato possa multiplicar quasi in infinito. Pero vorrei che quesfca sera i) gioco nostro fosse il disputar questa materia, e che...impazzir publicamente, di che sorte di pazzia si crede ch' io ímpazzissi, e sopra che cosa, gíudicando questo esito per le 22. Moresche. Sorta di bailo,...
Visualizzazione completa - Informazioni su questo libro

Three Prose Writers of the Italian Renaissance

Giovanni Boccaccio - 1916 - 158 pagine
...di pazzia, il qual risvegliato, possa multiplicar quasi in infinito. Però vorrei che questa sera il gioco nostro fosse il disputar questa materia, e che ciascun dicesse: Avendo io ad impazzir pubicamente, di che sorte di pazzia si crede 15 ch'io impazzissi, e sopra che cosa, giudicando questo...
Visualizzazione completa - Informazioni su questo libro




  1. Biblioteca personale
  2. Guida
  3. Ricerca Libri avanzata
  4. Scarica ePub
  5. Scarica PDF