Contro la democrazia

Copertina anteriore
RIZZOLI LIBRI, 7 giu 2013 - 160 pagine
Il fascino e la magia che la filosofia di Platone ha esercitato nei secoli sono ancora intatti per noi. Dalla Repubblica al Politico dalle Leggi al Gorgia questa antologia offre un'indagine attraverso le pieghe più riposte del pensiero politico del grande filosofo. Per scoprire che in realtà, dietro questa meravigliosa capacità di seduzione, si potrebbe nascondere una visione profondamente illiberale e antidemocratica. Dalla democrazia, dall'estrema libertà deriva la schiavitù maggiore e più selvaggia. - Platone (427 - 347 a.C.)

Cosa dicono le persone - Scrivi una recensione

Nessuna recensione trovata nei soliti posti.

Altre edizioni - Visualizza tutto

Informazioni bibliografiche