RUGARLI Medicina interna sistematica

Copertina anteriore
Edra - 2256 pagine
Il Rugarli medicina interna sistematica, arrivato alla sua settima edizione, è lo strumento fondamentale che accompagna lo studente di medicina nel corso del triennio clinico. Anche in questa edizione ha mantenuto la struttura per apparati con una prima parte introduttiva con nozioni di base per categorie nosologiche (definizione, classificazione, fisiopatologia, diagnostica laboratorio e strumentale, caratteristiche cliniche del paziente tipo) seguita da una rassegna delle singole malattie presentate sempre con lo stesso schema (epidemiologia, eziopatogenesi, fisiopatologia, clinica, diagnosi, cenni di terapia, decorso e prognosi).
Nella revisione e aggiornamento dei contenuti gli Autori hanno prestato particolare attenzione alla parte relativa alla diagnosi. Infatti, con l’intento di abituare gli studenti al ragionamento clinico oltre a un cappello introduttivo sul metodo, è stato dato spazio per ciascuna patologia ai dati relativi alla prevalenza e/o elementi predisponenti, alla sensibilità e alla specificità. E’ stato inoltre dedicato ampio spazio alle principali comorbidità senza però arrivare alla trattazione del paziente complesso.

Cosa dicono le persone - Scrivi una recensione

Recensione dell'utente - Segnala come inappropriato

Ciao sono Ianni Rossana della pr di Chieti nata con Sindrome dì Allgrove. Ho letto una sintesi del libro che riguarda questa malattia. Sono alla ricerca disperata dì conoscere altre persone con questa malattia e organizzare un meeting anche con qualche medico che ci guida, per far conoscere questa malattia e aiutare la ricerca e non rimanere nel buio. 

Altre edizioni - Visualizza tutto

Informazioni bibliografiche